fbpx
CalcioCalcio femminileLazio FemminileSport

Lazio Women: che vittoria contro il Trento!

Tantissima sofferenza in una partita al cardiopalma come quella di Formello, vinta in extremis dalla Lazio per 3-2

Tira un sospiro di sollievo dopo una montagna russa di emozioni la Lazio Women di Catini, che vince 3-2 contro il Trento in una partita che chiaramente non si è svolta come sperato. I tre punti comunque erano l’importante.

La gara si apre con la solita Chatzinikolaou, che controlla un pallone nel cuore dell’area e batte Valzolgher tra i pali. Un’altra partita sontuosa e dominante della calciatrice greca anche questa volta. Poi però la gara non decolla, e non va per la Lazio dalla parte giusta: a causa di un fallo in area di Natalucci, viene fischiato il rigore contro le biancocelesti. Si presenta dal dischetto Tonelli che fa 1-1.

Nel secondo tempo la Lazio continua a fare difficoltà, a fronte di un Trento compatto e sempre in partita. Al 72’ la squadra ospite trova addirittura il gol del vantaggio con Rosa che gela Catini e le sue. Contropiede perfetto e Natalucci battuta. Ora si però che arriva la reazione delle biancocelesti, che dopo appena 4’ trovano il pareggio con Visentin. La partita pare inevitabilmente indirizzata verso il pareggio, ma al 95’ arriva l’episodio favorevole alla Lazio. Su un pallone insidioso in area Tortelli tira fuori un bruttissimo errore, che porta il pallone ad insaccarsi alle spalle del proprio portiere regalando di fatto i tre punti per la Lazio.

I nervi a fine partita però continuano a farsi sentire e, dopo il triplice fischio, al centro del campo si consuma un assembramento. Complice forse l’esultanza (a giudizio dell’arbitro) troppo vistosa di Visentin, la numero 99 viene espulsa dopo la fine della partita, venendo costretta a saltare la prossima contro il Napoli. Proprio la 12a gara sarà l’ultima, alla quale la Lazio approccerà con più tranquillità, in vista anche del pareggio delle campane nell’ultima gara con il San Marino.

Il Tabellino

Lazio Women: Natalucci; Falloni, Khellas (57′ Pittaccio), Kakampouki, Toniolo; Castiello, Eriksen (57′ Fuhlendorff), Jansen (57′ Colombo); Proietti (77′ Palombi); Chatzinikolaou, Visentin. All.: Massimiliano Catini

Trento: Valzorger; Varrone (73′ Ruaben), Lucin, Battaglioli, A. Tonelli (89′ Settecasi), L. Tonelli, Gastaldello (61′ Rosa), Kuenrath, Chemotti, Lenzi, Bielak (73′ Erlicher). All.: Massimo Spagnolli

Marcatrici: 25′ Chatzinikolaou (L), 78′ Visentin (L), 90’+5′ aut. L. Tonelli (L); 34′ A. Tonelli (T) rig., 74′ Rosa (T)

Ammonite: Castiello (L)

Espulse: Visentin (L)

Arbitro: Angelillo

Articoli correlati

Pulsante per tornare all'inizio
Notizie anzio, nettuno