fbpx
CalcioRoma FemminileSport

La sesta giornata della Serie A Femminile

La sesta giornata della Serie A Femminile TIM si è conclusa da poco: tra grandi sfide e risultati storici, ecco com’è andata.

La sesta giornata della Serie A Femminile TIM si è conclusa da poco: tra grandi sfide e risultati storici, ecco com’è andata.

POMIGLIANO – FIORENTINA 0-1

Il programma di giornata si apre sabato alle 13:30 con la vittoria della Fiorentina sul campo del Pomigliano: le viola passano in vantaggio con la rete della serba Mijatovic allo scadere del primo tempo. Grande protagonista anche il portiere gigliato Baldi, che oltre a fornire una prestazione di alto livello, con un grande intervento riesce a respingere un calcio di rigore battuto quasi alla perfezione dalla granata Taty. Nel finale, il capitano campano Fusini viene espulsa per doppia ammonizione.

COMO – PARMA 4-1

Il Como stravince sul Parma e conquista i suoi primi storici tre punti in Serie A: alla comasca Pavan risponde quasi subito la crociata Acuti, poi la squadra di casa dilaga: un rigore del capitano Rizzon e due gol a firma di Kubassova e Beil certificano la vittoria delle lombarde. Nel finale, il capitano crociato Pirone si fa parare un rigore.

INTER – MILAN 4-0

Il Derby della Madonnina si tinge di nerazzurro, con l’Inter che declassa il Milan e rimane sempre di più in solitaria al comando della classifica: ad aprire le danze è il difensore Van der Gragt, seguita da Chawinga e da una doppietta di Polli.

SASSUOLO – ROMA 0-1

La Roma supera all’ultimo istante il Sassuolo, autore di un’ottima gara: le due squadre si affrontano a viso aperto per oltre novanta minuti, ma alla fine la spunta la Roma grazie a un gol del suo capitano, Elisa Bartoli, nell’ultima azione della gara.

SAMPDORIA – JUVENTUS 0-4

La Juventus è corsara a Genova, travolgendo la Sampdoria per 4-0: una doppietta di Nilden e due gol a firma di Bonansea e Cantore certificano la vittoria delle bianconere, che lentamente risalgono la classifica.

Articoli correlati

Pulsante per tornare all'inizio
Notizie anzio, nettuno