CronacaRegione Lazio

Fiumicino, ruba l’auto “perchè pioveva”: arrestato 39 romano per furto aggravato

“Ho rubato l’auto perchè pioveva” così si è giustificato un romano di 39 anni quando è stato arrestato per furto aggravato dagli agenti della Polizia di Stato a Fiumicino. Come riporta la Questura di Roma in una nota, la vittima ha lasciato l’autovettura in strada con le chiavi inserite, giusto il tempo di poter “scaricare” indisturbata le buste della spesa fino a casa.
Quando è scesa per parcheggiare meglio il mezzo però, non l’ha più trovato.
Intenzionata a presentare la denuncia di furto, si è fatta accompagnare da un conoscente diretta al Commissariato di Fiumicino. Durante il tragitto, giunta in via Torre Clementina la vittima ha notato la sua autovettura in doppia fila e con un uomo accanto.
Quando gli agenti della Polizia di Stato sono arrivati sul posto, inviati dal 113, l’uomo, bloccato, si è giustificando dicendo di aver rubato l’autovettura per ripararsi dalla pioggia.
A.A., romano di 39 anni, con precedenti di Polizia, è stato accompagnato negli uffici del Commissariato e arrestato per furto aggravato.

Massimiliano Gobbi

Articoli correlati

Pulsante per tornare all'inizio
Notizie anzio, nettuno
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: