fbpx
CronacaProvincia di RomaTerritorio

Fiumicino, controlli dei carabinieri nello scalo aeroportuale

Denunciati 2 viaggiatori per tentato furto e sanzionati 3 autisti Ncc abusivi

Nel corso dei quotidiani controlli nello scalo aeroportuale internazionale “Leonardo Da Vinci” a Fiumicino, i Carabinieri della Compagnia Aeroporti di Roma hanno denunciato due persone per tentato furto e sanzionato due autisti NCC in violazione deli artt. 3 e 4 dell’ordinanza Enac nr. 10/2017.

Presso il duty free situato al Terminal 3 – Partenze dello scalo, i Carabinieri hanno fermato due viaggiatori – una 50enne straniera e un 50enne della provincia di Milano – che hanno tentato di superare le casse senza pagare diversa merce che avevano occultato all’interno dei loro bagagli a mano. Sono stati notati dal personale di vigilanza che ha subito allertato i militari. I Carabinieri hanno poi rinvenuto prodotti di profumeria e alcolici nei bagagli dei 2, del valore di circa 230 euro, che sono stati recuperati e riconsegnati al negozio. I due fermati sono stati deferiti all’Autorità Giudiziaria per tentato furto.

Le verifiche dei militari effettuate presso l’uscita dei Terminal 1 e 3 – Arrivi, tra la folla di viaggiatori in cerca di un trasporto in direzione Roma, i Carabinieri della Stazione Aeroporto di Fiumicino hanno sorpreso tre autisti mentre procacciavano clienti, senza averne titolo, davanti ai Terminal. Per i tre è scattata la sanzione amministrativa.

L’attività rientra nell’ambito di un più ampio piano strategico pianificato dal Comando Provinciale dei Carabinieri di Roma per contrastare situazioni di degrado, abusivismo e illegalità, in linea con l’azione fortemente voluta dal Prefetto di Roma Matteo Piantedosi in seno al Comitato Provinciale per l’Ordine e la Sicurezza Pubblica.

Articoli correlati

Pulsante per tornare all'inizio
Notizie anzio, nettuno