fbpx
CalcioSport

Esperimento non riuscito per Mancini

A Vienna l'Italia perde 2-0 l'ultima amichevole del 2022

Come le ragazze dell’Italia femminile, anche i ragazzi di Roberto Mancini cadono contro l’Austria. A Vienna finisce 2-0 per le aquile biancorosse.

Nemmeno il tempo di iniziare e arriva il gol di Xaver Schlager al sesto di gara, poi al 35’ la punizione chirurgica di David Alaba e l’Austria vince all’Ernst Happel Stadion di Vienna.

L’esperimento tentato da Mancini stavolta non ha funzionato. Bravi contro l’Albania, ma non stavolta. La formazione giovane composta da Gatti, Dimarco, Politano, Raspadori e Grifo insieme non ha funzionato. Per questo sono dovuti intervenire i cambi nella ripresa, ma anche qui nulla è stato risolto. L’Austria è stata più intelligente e ha saputo tenere il gioco.

Nessun rammarico visto che si trattava di un’amichevole, anzi. Lo stesso ct marchigiano ha espresso le sue considerazioni a fine match dichiarando che questa squadra strutturata in questo modo non può funzionare. Ok, si è trattato di un test e il risultato ha dimostrato la sua inefficacia.

Ora è tempo di pausa e a gennaio ritorna il campionato.

Per quanto riguarda l’Italia, i campioni d’Europa in carica torneranno in campo il prossimo 23 marzo alle ore 20,45 contro i vice-campioni d’Europa, ovvero l’Inghilterra per iniziare la qualificazione verso l’Europeo di Germania 2024.

Articoli correlati

Pulsante per tornare all'inizio
Notizie anzio, nettuno