fbpx
CronacaRomaTerritorio

Campidoglio, Santori (Lega): Mancanza controlli du Karibu inaccettabile, subito verifiche su tutte le coop”

Nota del capogruppo della Lega in Campidoglio Fabrizio Santori

“La Lega è ancora in attesa della convocazione della Commissione consiliare per le politiche sociali, invocata ormai da settimane, allo scoppio della vicenda sulla coop Karibu che fa capo alla famiglia del deputato Soumahoro, eletto con Alleanza Verdi e Sinistra. La riunione è necessaria per avviare la verifica delle posizioni di tutte le cooperative e le associazioni impegnate dal Campidoglio per l’assistenza, e non soltanto per quanto riguarda i minori, ma anche per gli anziani e i disabili. La richiesta è di compiere un’indagine accurata e a tutto campo, a livello centrale, nei Municipi e con la partecipazione di Assessorato e Dipartimento, e con ulteriore urgenza dopo quanto è emerso anche in Commissione trasparenza. È inconcepibile infatti che i controlli non siano stati fatti, e che sia emerso che la Karibu operasse senza avere nemmeno il Durc (Documento unico di regolarità contributiva) prendendo denaro sfilato dalle tasche dei cittadini senza verifiche. Domandarsi se possono esserci altre situazioni di questo tipo in giro per Roma Capitale è naturale. Ma il sindaco Gualtieri tace e la Commissione preposta ancora non è neppure in calendario”. Lo dichiara in una nota il capogruppo della Lega in Campidoglio Fabrizio Santori, a proposito di quanto emerso sulla cooperativa Karibu nel corso della Commissione consiliare trasparenza.

Articoli correlati

Pulsante per tornare all'inizio
Notizie anzio, nettuno