fbpx
Attualità

Campagnano Romano, derubavano anziani nei parcheggi dei supermercati: denunciati

I tre soggetti identificati dai Carabinieri sono stati denunciati per i reati di furto aggravato, ricettazione e prelievo fraudolento

Nel rispetto dei diritti degli indagati (da ritenersi presunti innocenti in considerazione dell’attuale fase del procedimento – indagini preliminari – fino a un definitivo accertamento di colpevolezza con sentenza irrevocabile) e al fine di garantire il diritto di cronaca costituzionalmente garantito, si comunica che, all’esito di un’attività d’indagine condotta dai Carabinieri di Campagnano di Roma, i militari hanno identificato i presunti autori di ben tre furti commessi ai danni di persone anziane. Gli uomini avevano ideato una strategia molto efficace per trarre in inganno le ignare vittime e sottrarre loro quanto inavvertitamente lasciato incustodito nelle proprie autovetture. Gli indagati prendevano di mira ultrasettantenni intenti a caricare le buste della spesa in macchina, distraendoli con una scusa, che poteva essere la semplice richiesta di informazioni oppure lo smarrimento di alcuni spiccioli gettati appositamente da un complice, per poi approfittare del momento di distrazione per intrufolarsi negli abitacoli dei veicoli in sosta e lasciati aperti dalle vittime, rubando loro borse, borselli e portafogli. In una particolare occasione i tre hanno poi effettuato un prelievo di ben 2.000,00 euro con una delle carte sottratte, somma poi recuperata dai carabinieri e restituita al legittimo proprietario.

I tre soggetti identificati dai Carabinieri sono stati denunciati a piede libero all’A.G. di Tivoli, per i reati di furto aggravato, ricettazione e prelievo fraudolento.

Articoli correlati

Pulsante per tornare all'inizio
Notizie anzio, nettuno