fbpx
Castelli RomaniCronacaSanita'Territorio

ASL Roma 6: sospensione cautelare per il medico cardiologo Ospedale dei Castelli

La ASL Roma 6 si è riservata, inoltre, l’adozione di determinazioni aggiuntive conseguenti all’acquisizione di ulteriori notizie da parte della Autorità Giudiziaria.

In merito alla vicenda di un medico cardiologo presso l’Ospedale dei Castelli, raggiunto da misura cautelare personale, come si evince dalla comunicazione acquisita agli atti con protocollo n. 2857 del 22/02/2023 della Procura della Repubblica presso il tribunale ordinario di Velletri, la ASL Roma 6 con Deliberazione n.253 del 24/02/2023 ha preso atto della sospensione del medico dall’esercizio dell’attività professionale e ha disposto l’applicazione di quanto previsto dall’art. 74, commi 1 e 7 del CCNL 19/12/2019 Area Sanità.

La ASL Roma 6 si è riservata, inoltre, l’adozione di determinazioni aggiuntive conseguenti all’acquisizione di ulteriori notizie da parte della Autorità Giudiziaria.

L’appunto in questione è stato redatto seguendo le indicazioni dettate dalla nuova normativa introdotta dal D.lgs 188/2021 al fine di assicurare la presunzione di innocenza

Articoli correlati

Pulsante per tornare all'inizio
Notizie anzio, nettuno