fbpx
ArdeaCittà Metropolitana di RomaCronacaItaliaNotizie dal MondoPoliticaRegione LazioScuolaUltim'ora

Ardea e gli atti vandali alle scuole, Cerri: «Il sistema di sicurezza è divenuta una figura mitica iperuranica, una devozione divina»

Ennesima incursione dei ladri nella scuola di via Campo di Carne, a Tor San Lorenzo. Fortissimo il rammarico da parte della dirigenza dell’istituto, che nell’arco di un anno ha dovuto far fronte a ben 20 incursioni nei vari plessi, tra furti e atti vandalici.

«Ennesimo assalto, ennesime polemiche, ennesime chiacchiere – dichiara il collaboratore del dirigente scolastico,  Giampiero  Cerri –  sono anni che dopo ogni intrusione escono le solite parole: indignazione, sicurezza e sorveglianza ma di fatto poi non cambia niente. Il sistema di sicurezza è divenuta una figura mitica iperuranica quasi da devozione divina».

«Come collaboratore del dirigente scolastico ed ancora di più come rappresentante dei lavoratori per la sicurezza – aggiunge  Cerri – sono seriamente preoccupato per la salute del personale e degli alunni. Dobbiamo costantemente sorvegliare con attenzione le pulizie dei locali, tale bonifica non può essere nè improvvisata nè approssimata. La polvere non è tossica, tuttavia è sempre polvere e nel plesso abbiamo molti ragazzi ed adulti allergici pertanto mi auguro che la bonifica del plesso sia risolutiva ed immediata».

Le attività d’istituto avranno nuovamente inizio da venerdì primo settembre – conclude il collaboratore del dirigente scolastico – da li a breve ci sarà la riapertura didattica e non si può rischiare con la salute degli alunni. Sono sempre ottimista e guardo al futuro in modo positivo, è la natura umana che mi lascia perplesso»

  

Articoli correlati

Pulsante per tornare all'inizio
Notizie anzio, nettuno