fbpx
AttualitàLatinaScuola

Aprilia: nido comunale Domenico D’Alessio, tariffe più basse per l’anno educativo 2022/23

Alla base del provvedimento la volontà dell’amministrazione comunale di sostenere le famiglie apriliane

L’amministrazione comunale informa che l’esecutivo ha rimodulato le tariffe relative all’asilo nido comunale Domenico D’Alessio di via Giustiniano. Emerge dal nuovo piano tariffario, approvato con delibera numero 138 del 29 agosto 2022, una riduzione chiara per le famiglie a basso reddito. Una agevolazione per le fasce Isee medio-basse. Alla base del provvedimento la volontà dell’amministrazione comunale di sostenere le famiglie apriliane, volontà già espressa negli ultimi mesi anche con l’abbassamento della Tari.

L’azione di alleggerimento del carico fiscale, in sostanza, avviene in una fase difficile dal punto di vista economico per il tessuto sociale pontino a causa della complicata congiuntura internazionale che ha portato in dote rincari su tutti i fronti. “La giunta comunale con delibera numero 138 ha modificato le tariffe del nido per l’anno educativo 2002/23 anche in relazione alle direttive regionali con le quali è stato approvato il programma regionale dei servizi educativi per la prima infanzia per il triennio 2021–23, ha spiegato entrando nel merito l’assessore alla Pubblica istruzione Gianluca Fanucci, rispetto alle tariffe precedenti vi è una riduzione per le fasce Isee medio- basse. Un chiaro sostegno ai redditi più bassi in nome di una maggiore equità. Criteri che ci sembrano necessari in questo periodo speriamo di uscita dalla Pandemia”.

Il piano approvato nelle ultime ore, inoltre, prevede una novità: la tariffa mensile non è dovuta per le famiglie con Isee da 0 a 5000 euro e per gli utenti con disabilità grave (certificata ai sensi dell’art. 3, comma 3 della Legge n. 104/1992) con Isee fino a 50,000,00 euro.

Articoli correlati

Pulsante per tornare all'inizio
Notizie anzio, nettuno