Editoriale del Direttore

Per il 41° Meeting Estate ad Ischia, ispirato ai valori della Tregua Olimpica, ospiti d’eccezione con il Presidente del Movimento Europeo Fair Play, Philippe Housiaux, Gianfranco Zola e Franco Causio.

  • Si è concluso con il “Gran Gala Fair Play” il quarantunesimo Meeting Estate organizzato dal CNIFP con il Comitato Regionale della Campania, una tre giorni tradizionalmente dedicata ai temi del calcio, estesa adesso alla prioritaria questione dei valori legati al concetto di pace attraverso la “Tregua Olimpica”. Durante l’evento, coordinato come sempre dall’avvocato Franco Campana, con l’intervento del Presidente del CNIFP, Ruggero Alcanterini, sono stati presentati i progetti “Olympics Experience”, la storia delle Olimpiadi rappresentata in 3D dal 775 a.C. al 2024 d.C. , e le “Fraternity Crociere” in collaborazione con MSC, un ambizioso progetto che veicolerà il messaggio pacificatorio nel mondo. Durante il forum “Il talento per il talento” a cura di AGI Sport, tenutosi presso il Grand Hotel Regina Isabella, si è anche discusso della crisi che attraversa il calcio italiano e delle possibili soluzioni che coinvolgano i campioni di ieri per i giovani talenti di domani. Tra i relatori le leggende del calcio Gianfranco Zola e Franco Causio, i tecnici Alberto Zaccheroni e Paolo Specchia, l’avvocato Claudio Pasqualin e l’onorevole Franco Picarone. Nel corso del Gran Gala conclusivo sono stati assegnati i premi Oikoumene – Mediterranean Fairplay Reconciliation, il premio Aragonese per lo sport e la cultura è stato consegnato allo stesso Presidente Europeo del Movimento Fair Play, Philippe Housiaux ed il premio Talenti d’Italia a Nicolò Barella, come miglior talento Serie A maschile, come ad Alessia Capelletti per la Serie A femminile e Alessandro Vogliacco del Benevento, miglior calciatore di Serie B. Premio alla carriera, invece, per l’ex numero 10 azzurro Gianfranco Zola e per Franco Causio campione del mondo 1982. Riconoscimenti anche a Fabio Pecchia, vincitore del campionato di serie B con la Cremonese, e ad Alberto Zaccheroni.

Articoli correlati

Back to top button
Notizie anzio, nettuno
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: