Editoriale del Direttore

GRANDI APPUNTAMENTI  CON L’ETICA E IL FAIR PLAY

 

Come in un crescendo rossiniano, con il Comitato Nazionale Italiano Fair Play,  si vanno snodando appuntamenti, incontri, attività, mostre, progetti, iniziative, coinvolgimenti, che la dicono lunga sulla necessità di una profonda transizione etica nel nostro Paese e in Europa, nel mondo. Reduce dalla trionfale presentazione del  PASSAPORTO FAIR PLAY a PROCIDA CAPITALE ITALIANA DELLA CULTURA, alla Nuvola di Fuksas per EARTH DAY e alla Stampa Estera per TU CE L’HAI PETER PAN, oggi vola al Liceo Manzoni di Caserta per affrontare il tema cardine “SPORT E LEGALITA’. Mercoledì,  il CNIFP  si unirà alla Pastorale della Salute per le Diocesi di Roma, il CONI, il Comitato Paralimpico e Sport e Salute in occasione della GIORNATA MONDIALE DELLA FIBROMIALGIA, in cui sarà presentata la nuova testata giornalistica di ONA, da me diretta, DIRITTO ALLA SALUTE.  Poi il CNIFP  sarà presente anche a EXPO Sanità a Bologna con il Progetto Strategico “IO CHIRON/POSTURA E’ SALUTE”, con i Patrocini dei Ministeri dell’Istruzione e della Salute, nonché della Presidenza del Consiglio, quindi domenica 15 si traferirà a Rondine – Città della Pace, per discutere di fair play con il Panathlon International, come materia d’insegnamento nelle scuola.  Se ancora mercoledì 18, nel Salone d’Onore al Foro Italico,  verrà presentato il MUNDIALIDO con il coinvolgimento delle comunità degli immigrati di 24 nazioni, compresa l’Ucraina – sempre con l’Associazione Benemerita Comitato Nazionale Italiano Fair Play – il 24 maggio a Cosenza verrà inaugurata la Mostra su SPORT E SHOAH con il Museo Internazionale del Calcio. Alla fine di maggio, dopo la recente tappa a Riga, si concluderà ad Alghero l’ERASMUS “SKILLS FOR YOUTH”   –  il primo progetto sul tema del fair play, con organizzazione CNIFP –  con le rappresentanze di sette organizzazioni. Infine, il 1 giugno a Bruxelles, l’Assemblea Generale EFPM, in cui verrà presentato il prossimo Congresso di Roma ( 3 – 5 novembre) in cui i 41 Paesi del European Fair Play Movement, dopo un fondamentale passaggio ad Ischia e Procida del per il 41° Meeting Estate – Ischia chiama Parigi, con il Presidente Europeo Philippe Housiaux, firmeranno in Campidoglio la CARTA DI ROMA per la Transizione Etica dell’Europa.

Articoli correlati

Back to top button
Notizie anzio, nettuno
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: