Senza categoria

A Palazzo Velli di Roma approda la mostra “Surface and Depth”

Per la prima volta approda a Roma “Surface and Depth” una mostra completamente dedicata al ricamo contemporaneo, una nuova arte tessile sperimentale, perché l’arte cucita è Arte: “Stitched Art is Art”.

L’esposizione si terrà nella splendida location di Palazzo Velli, vero e proprio hub creativo nel cuore di Trastevere dal 26 al 31 ottobre, curata da Cat Frampton, Felicity Griffin Clark, Olga Teksheva, ed inserita nel calendario ufficiale della Rome Art Week 2021.

Per la seconda volta a livello internazionale, dopo Londra nel 2019, la Society for Embroidered Workcreata nel 2018 vanta oggi 600 membri selezionati in 43 paesi – organizza una mostra collettiva con artisti internazionali, specializzati nell’arte tessile contemporanea.

Circa 70 artisti in mostra, provenienti da 13 paesi, che hanno liberamente interpretato il tema della “superficie e della profondità” rendendo il ricamo un vero e proprio materiale scultoreo, come fosse addirittura pietra, sdoganandolo dalla sua visione classica bidimensionale, fino a spingerlo nelle nuove frontiere del 3D e magari, in un prossimo futuro, anche in 4K.

Dare corpo al ricamo, trovargli una sua nuova connotazione nello spazio, attraverso la profondità, in un significato nuovo di essere “materiale”.

“Surface and Depth” mette in mostra unanew wave” degli artisti che usano il filo come se fosse pittura o vera e propria scultura. L’idea “old” del ricamo come “decorazione” e “lavoro artigianale” viene stravolta, rivisitata ed attualizzata da questi artisti straordinari che dedicano la loro ricerca ad importanti temi sociali, scientifici ed ambientali, trasmettendo al ricamo un significato molto più profondo.

In occasione della mostra il 30 ottobre alle ore 17.00 si terrà la presentazione della rivista “Arte Morbida”, a cura di Emanuela D’Amico, la più prestigiosa testata dedicata all’arte tessile contemporanea.

Un’arte diversa, audace, inaspettata, al suo debutto nella Capitale, che lascerà sicuramente stupito lo spettatore.

Per accedere è obbligatorio il green pass e l’uso della mascherina in ottemperanza alle normative anticovid vigenti. Orari: dalle 10.00 alle 19.00.

Articoli correlati

Back to top button
Notizie anzio, nettuno
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: