XVII GIOCHI OLIMPICI – ROMA 1960 - IL DOVERE COMPIUTO (281a puntata) PALLANUOTO - L'Eco Del Litorale | Notizie online


Nota del direttore

XVII GIOCHI OLIMPICI – ROMA 1960 – IL DOVERE COMPIUTO (281a puntata) PALLANUOTO

 – GIUSEPPE D’ALTRUI (Napoli, 7 aprile 1934). A 26 anni, ha vinto la Medaglia d’Oro con la squadra composta da lui e da Amedeo Ambron, Danio Bardi,, Salvatore Gionta, Giancarlo Guerrini, Franco Lavoratori, Gianni Lonzi, Luigi Mannelli, Rosario Parmegiani, Eraldo Pizzo, Dante Rossi e Brunello Spinelli. Padre di Marco, altro pallanuotista di livello, ha preso parte anche ai Giochi Olimpici di Melbourne (1956 – quarto posto) e di Tokio (1964 – quarto posto). E’ stato portacolori del Circolo Canottieri Napoli e delle Fiamme Oro. Oltre la storica vittoria ai XVII Giochi di Roma, D’Altrui ha messo nel suo palmares il Bronzo dei Campionati Europei di Torino 1954, l’Argento dei Giochi del Mediterraneo di Beirut nel 1959, ma soprattutto ancora l’Oro di Barcellona 1955 e di Napoli 1963. Terminata la carriera agonistica nel 1965, ha proseguito come allenatore sino al 1997. Il 15 dicembre del 2015, il CONI lo ha insignito del Collare d’Oro al Merito Sportivo.





Top

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi