NOTA DEL DIRETTORE - XVII GIOCHI OLIMPICI - ROMA 1960 - IL DOVERE COMPIUTO (114a puntata) CANOTTAGGIO - PAOLO AMORINI - L'Eco Del Litorale | Notizie online


Nota del direttore

NOTA DEL DIRETTORE – XVII GIOCHI OLIMPICI – ROMA 1960 – IL DOVERE COMPIUTO (114a puntata) CANOTTAGGIO – PAOLO AMORINI

Ruggero Alcanterini 15 febbraio 2021

 

XVII GIOCHI OLIMPICI – ROMA 1960 – IL DOVERE COMPIUTO (114a puntata) CANOTTAGGIO – PAOLO AMORINI (Rio nell’Elba, 5 luglio 1937) A 23 anni ha partecipato nella gara dell’ Otto, insieme a Cantarello, Casalini, Pira, Prato, Prina, Simonato, Spozio e Torri, classificandosi 3º in batteria con il tempo di 6’09″05, poi in finale, grazie alla vittoria nel recupero in 6’23″83 e terminando quindi 6º in finale con il crono di 6’12″73. Amorini si trasferì poi in Francia, dove risiede. L’ 8 settembre del 2020, l’Amministrazione Comunale di Rio d’Elba, lo ha voluto ricordare in occasione del 60° Anniversario delle Olimpiadi di Roma (1960/2020), come concittadino che ha rappresentato i colori Italiani. La cerimonia si è tenuta nella sala del Consiglio Comunale alla presenza dei consiglieri comunali e dei partecipanti al consiglio stesso, nella quale il sindaco Marco Corsini ha consegnato a Paolo Amorini il riconoscimento

 

Top

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi