Editoriale del Direttore

XVII GIOCHI OLIMPICI – un 1960 – IL DOVERE COMPIUTO(47°)– ATLETI ITALIANI PARTECIPANTI – ATLETICA LEGGERA – (14) -.Antonio De Gaetano – NOTA DEL DIRETTORE

XVII GIOCHI OLIMPICI – un 1960 – IL DOVERE COMPIUTO(47°)– ATLETI ITALIANI PARTECIPANTI – ATLETICA LEGGERA – (14) -.Antonio De Gaetano (Ancona, 18 maggio 1934 – 21 agosto 2007) A 26 anni ha partecipato ai 50 km di marcia, classificandosi al decimo posto con il tempo di 4h41’01″6, dopo Pamich terzo e Dordoni, settimo. Padre di Giuseppe De Gaetano, anche lui marciatore, partecipante alle Olimpiadi di Barcellona 1992, nel 1961 ottenne la medaglia di bronzo a squadre nella prima edizione della Coppa del mondo di marcia, a Lugano, insieme a Pino Dordoni, Gianni Corsaro, Stefano Serchinich, Abdon Pamich e Luigi De Rosso, chiudendo dietro a Regno Unito e Svezia; Serchinich chiuse 10º nella 50 km in 5h05’02”. 2 anni dopo, a Varese 1963, terminò invece 7º con il tempo di 4h32’01” sempre nella 50 km. Nella stessa specialità si piazzò 16º sia a Pescara 1965 sia a Bad Saarow 1967 rispettivamente in 4h40’01” e 4h41’49”. Il suo miglior tempo sulla 50 km: 4h25’42”0.

 

 

Articoli correlati

Back to top button
Notizie anzio, nettuno
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: