Mondo

Orientarsi a Genova è un Salone virtuale: piattaforma, tv e social

Quanto è importante saper cambiare? Chiedetelo ai Bruciabaracche, compagnia genovese che ha saputo dare una seconda veste alla comicità, creando un format vincente. Così Andrea Di Marco, Enzo Paci, Andrea Carlini e Antonio Ornano sono scesi in campo questa sera al Salone digitale di Genova, che festeggia i suoi 25 anni con una giornata di esordio (ieri) dove sono stati 49mila gli utenti raggiunti. Motivo per cui la piattaforma saloneorientamenti.it, progettata e costruita da ETT, è saltata per poi essere ripristinata assicurando i seguenti contenuti: iscrizione agli webinar e visione delle dirette, visita degli stand delle scuole, delle università e degli altri espositori, tour virtuale e videogioco dell’orientamento. Sono in attesa di ripristino, invece, le chat testuali e i colloqui one-to-one con gli espositori.

Domani c’è attesa per i grandi eventi che sbarcano anche in TV sul canale 11 (anche repliche dei momenti più interessanti della prima giornata iniziata ieri, 10 novembre). Le dirette saranno visibili anche sul sito www.orientamenti.regione.liguria.it e sulla pagina www.facebook.com/saloneorientamenti. Intanto dopo la giornata aperta con l’incontro promosso da Confartigianato “L’artigianato ligure tra saper fare e saper cambiare”, l’International Career Day di Genova all’indirizzo www.europeanjobdays.eu/it/taxonomy/term/18151, hanno proposto oltre 1.000 posizioni di lavoro, offerte da oltre 150 aziende liguri, nazionali ed europee. Ma l’attenzione è tutta per domani, giovedì 12 novembre, quando ci sarà la “Notte dei Talenti”, evento che celebra le eccellenze liguri nei diversi campi: scuola, cultura, arte, sport, spettacolo, scienza. Saranno ospiti d’onore Maurizio Lastrico, Giua, Antonio Ornano ed Enzo Paci. Tra i premiati: Simona Olcese, giovane ingegnere coinvolta nella costruzione del Ponte San Giorgio, i vincitori della competizione Guglielmo Marconi (Andrea Pinna, Matteo La Mantia, Daniele Orecchia, Andy Cattarinich). E poi Roberto Panizza (titolare Il Genovese), Gianni Landro (titolare Irc Components srl), Aurora Maurizio (titolare Gym Age) che saranno premiati dalla Camera di Commercio di Genova, Matteo Sericano, laureando in Filosofia e Campione di Vela (premiato dall’Università di Genova) e Giulia Segatori, talento dello sport ligure (premiata dal Coni). Premiati anche Alberto Giribaldi e Andrea Pisu, entrambi diplomati con 100, e Margherita Musso, liceale della quarta Artistico Martini indirizzo arti figurative, che riceverà il Premio Arte. Riconoscimenti anche per gli studenti che hanno vinto i concorsi legati alla Festa della Mamma e del Papà e il vincitore del Premio Letterario legato al “post del saper cambiare”.

Articoli correlati

Back to top button
Notizie anzio, nettuno
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: