Il Direttore Informa

I GIOCHI DI ROMA, LA DIGNITA’ E LA GLORIA. Nota del direttore

Se penso alla volatilizzazione delle Torri Gemelle con il brutale attentato a New York, la data di oggi potrebbe essere da cancellare, ma è anche quella del sessantesimo per la conclusione dei XVII GIOCHI OLIMPICI di Roma. Credo che riproporre l’immagine dell’intera compagine italiana guidata da Bruno Zauli, Giulio Onesti, Renzo Nostini e Marcello Garroni sia il modo più bello e giusto per onorare la memoria di chi ci ha donato irripetibili momenti di dignità e gloria.

Articoli correlati

Back to top button
Notizie anzio, nettuno
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: