APERTURA SCUOLE A NETTUNO, ISTITUTI COMPRENSIVI E CIRCOLO DIDATTICO AL VIA IL 28 SETTEMBRE. LE SUPERIORI INIZIERANNO IL 24 SETTEMBRE - L'Eco Del Litorale | Notizie online


copertina

APERTURA SCUOLE A NETTUNO, ISTITUTI COMPRENSIVI E CIRCOLO DIDATTICO AL VIA IL 28 SETTEMBRE. LE SUPERIORI INIZIERANNO IL 24 SETTEMBRE

APERTURA SCUOLE A NETTUNO, ISTITUTI COMPRENSIVI E CIRCOLO DIDATTICO AL VIA IL 28 SETTEMBRE. LE SUPERIORI INIZIERANNO IL 24 SETTEMBRE. AUTONOMIA PER SCUOLE PARITARIE E PARIFICATE
E’ stata pubblicata l’ordinanza sindacale che differisce la data di apertura delle scuole sul territorio di Nettuno. Gli Istituti Comprensivi e il Circolo di Didattico di Nettuno apriranno il 28 settembre, le scuole superiori il 24 settembre, mentre le scuole paritarie e quelle parificate sceglieranno in autonomia la data di apertura.
“Questa ordinanza è frutto di un intenso dialogo intercorso con i dirigenti scolastici delle scuole di ogni ordine e grado esistenti sul nostro territorio – spiega il Sindaco Alessandro Coppola – tutti hanno espresso preoccupazioni e perplessità sulla riapertura fissata al 14 settembre. Per quanto riguarda gli istituti Comprensivi nelle scorse settimane gli uffici preposti hanno effettuato tutti gli interventi necessari per consentire l’apertura nei termini previsti alla regione Lazio e in questo senso ringrazio l’Assessore alla Pubblica Istruzione Camilla Ludovisi, i dirigenti comunali delle aree competenti, e tutti i dirigenti scolastici, insegnanti e personale Ata che hanno collaborato con noi in vista della riapertura delle scuole. I dirigenti scolastici, però, hanno rappresentato la necessità di tempi aggiuntivi per l’allestimento degli ambienti secondo i protocolli Covid e evidenziato il mancato arrivo dei nuovi arredi scolastici. Questi fattori e la necessità di tempi tecnici per una adeguata e approfondita sanificazione delle strutture scolastiche anche a seguito della tornata referendaria hanno fatto optare di fissare l’apertura delle scuole comunali il 28 settembre. Anche le scuole superiori del nostro territorio hanno espresso la necessità di posticipare l’inizio dell’anno scolastico per le difficoltà oggettive nell’attenersi alle disposizioni governative emanate in materia di contrasto alla diffusione del Covid 19 e, informata la Città Metropolitana, abbiamo deciso per la salute e la sicurezza degli studenti, del corpo docente e dei lavoratori del comparto scuola di posticipare l’apertura delle stesse al 24 settembre.
Le scuole paritarie e/o parificate – conclude il Sindaco Coppola – potranno scegliere in autonomia  il giorno di inizio delle lezioni, in base alle misure adottate per il contrasto alla diffusione del coronavirus. E’ primario anteporre a qualsiasi altro fattore l’imprescindibile salvaguardia dell’incolumità pubblica, della salute e della sicurezza degli studenti ed è questo l’unico punto di riferimento che abbiamo tenuto in conto nell’emanazione di quest’atto”.




Top

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi