Anzio, la donna incinta colpisce ancora con un ennesimo furto, buttata a terra la sua complice - L'Eco Del Litorale | Notizie online


anzio

Anzio, la donna incinta colpisce ancora con un ennesimo furto, buttata a terra la sua complice

Ennesimo furto messo a segno dalla donna incinta ormai nota alle forze dell’ordine come “Pantera Rosa”, entrata nel mito a “piede libero”, pur con  14 denunce a suo carico. Emula di Adelina, personaggio dell’immaginifico Eduardo, ieri nel quartiere di Anzio Colonia, dopo aver tentato per la seconda volta nel giro di un mese di rubare all’interno degli uffici Sea Line, ha rotto la serratura ed è fuggita in compagnia di una complice. Dopo il maldestro tentativo è scesa nel supermercato Vero, in compagnia di altre tre donne, facendo la spesa, con una carta di credito rubata, per una somma di 68 euro, con la quale ha acquistato anche dei pannolini per il suo futuro nascituro. Il proprietario della carta avvertito dalle notifiche degli acquisti sul suo cellulare,  si è precipitato al supermercato, chiedendo la restituzione  del maltolto ed ottenendo in risposta lo scippo del suo borsello. Nella  colluttazione, una delle complici della “Pantera” é rimasta a terra, immobile per circa 40 minuti, fino all’arrivo dell’ambulanza. Si conclude così un altro capitolo  scioccante della “furti & rapine story”, che vede coinvolta la inafferrabile  N., donna in permanente attesa, che sta stressando polizia e cittadinanza. A nulla possono servire le decine di riprese della video sorveglianza su cui appare e le relative denunce, ovviamente a piede libero, per legge.

 





Top

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi