La Città di Anzio ottiene un contributo di 310.000 euro per l'adeguamento di spazi ed aule didattiche nelle scuole - L'Eco Del Litorale | Notizie online








anzio

La Città di Anzio ottiene un contributo di 310.000 euro per l’adeguamento di spazi ed aule didattiche nelle scuole

La Città di Anzio ottiene un contributo di 310.000 euro per l’adeguamento di spazi ed aule didattiche nelle scuole del territorio. Venerdì 10 luglio il tavolo tecnico, convocato dal Sindaco Candido De Angelis, con i Dirigenti dei cinque Istituti Comprensivi del territorio    

L’Amministrazione Comunale di Anzio, in conseguenza dell’emergenza sanitaria da Covid-19, ha ottenuto, tramite il Ministero dell’Istruzione, Università e Ricerca, un contributo di fondi europei, fino a 310.000 euro, finalizzato a finanziare interventi urgenti per l’adeguamento di spazi ed aule didattiche.

Il contributo di 310.000 euro, frutto del lavoro dell’Amministrazione De Angelis e dell’Ufficio Comunale alla Pubblica Istruzione, potrà essere investito per effettuare interventi di efficientamento energetico, sicurezza, innovazione, accessibilità, impianti sportivi e connettività, nei plessi scolastici del territorio.

Il Sindaco di Anzio, Candido De Angelis, in vista dell’inizio del nuovo anno scolastico, per verificare gli interventi connessi all’avviso del MIUR ed al programma operativo nazionale (PON), ha convocato un tavolo operativo con i cinque Dirigenti Scolastici degli Istituti Comprensivi  che si terrà, venerdì 10 luglio, alle ore 11.30, presso la Sala Giunta di Villa Corsini Sarsina.





Top

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi