Anzio, solo celebrazioni religiose per la festa del Santo Patrono - L'Eco Del Litorale | Notizie online








anzio

Anzio, solo celebrazioni religiose per la festa del Santo Patrono

Sabato 13 giugno la Città di Anzio onora il suo Santo Patrono, S. Antonio di Padova. Il programma ridotto delle celebrazioni religiose

Con grande rammarico l’Arciprete Padre Francesco Trani ed il Sindaco di Anzio, Candido De Angelis, comunicano che il consueto programma religioso e civile, in onore del Santo Patrono, S. Antonio di Padova,  a causa del divieto di assembramento e vista la nota della Curia Vescovile di Albano, a tutela della salute pubblica, non potrà essere pianificato.

Sabato 13 giugno, alle ore 19.00, presso la Chiesa Madre Santi Pio e Antonio, è in programma la Santa Messa cantata in onore del Santo Patrono della Città di Anzio. A seguire sarà celebrato il Beato Transito di S. Antonio che si concluderà con la Benedizione alla Città, alla presenza della preziosa Reliquia. La funzione religiosa sarà trasmessa in diretta dall’emittente locale Radio Omega Sound (freq. FM 102.200 e 91.400).

Inoltre, tutti i giorni, fino a venerdì 12 giugno, alle ore 19.00, si terrà la Santa Messa, con una riflessione sui temi tratti dagli scritti di S. Antonio di Padova, nell’anno dell’ottavo centenario del Suo ingresso nella famiglia francescana.

Domenica 14 giugno la solennità del Corpus Domini, con le Sante Messe in programma alle ore 8.00, 10.00, 12.00 e 19.00 con, a seguire, intorno alle ore 19.45, l’Adorazione Eucaristica in sostituzione della solenne Processione Eucaristica.

??





Top

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi