“Salvamamme sicurezza con Amore” sbarca a Viterbo con 120 pacchi alimentari - L'Eco Del Litorale | Notizie online








Attualità

“Salvamamme sicurezza con Amore” sbarca a Viterbo con 120 pacchi alimentari

Salvamamme, l’associazione che assiste da vent’anni migliaia di famiglie fragili e in difficoltà socio-economica in tutta Italia con particolare attenzione a Roma e alle città della regione Lazio, è sbarcata a Viterbo con “Salvamamme sicurezza con Amore”, progetto innovativo che, in piena osservanza del dpcm, prevede la consegna in totale sicurezza di generi alimentari di prima necessità, prodotti per l’igiene e per la prima infanzia, giocattoli e completini nuovi per bimbi.

Il progetto ha preso vita dal bando regionale per l’emergenza Covid emanato dall’Assessorato alle Politiche Sociali regionale che ha permesso a numerose realtà del Lazio di gestire l’emergenza affrontata con più serenità.  “Oggi a Viterbo ha fatto tappa l’Associazione Salvamamme, da anni impegnata quotidianamente a sostegno delle famiglie, che in questo periodo di estrema emergenza, ha moltiplicato il suo impegno e la sua presenza in tutto il Lazio” – dichiara Alessandra Troncarelli, Assessore regionale alle Politiche Sociali, Welfare ed Enti Locali, che spiega –  “sono stati donati per l’occasione 120 pacchi alimentari e prodotti per bambini alle famiglie in difficoltà, tutto organizzato in perfetta sinergia con Padre Angelo Bissoni e la sua Parrocchia San Leonardo Murialdo e con la Caritas. La Regione Lazio è consapevole dell’importante ruolo degli enti del terzo settore, il tutto in un’ottica di confronto, ascolto e collaborazione continua: insieme siamo più forti contro il virus e le sue nefaste conseguenze sulla vita quotidiana delle famiglie”.

Un sostegno mirato alle famiglie, oltre ai pacchi alimentari, tanti corredini personalizzati, biancheria impeccabile, tutto nuovo e di ottima qualità. Fare bene il bene è il motto di Salvamamme, che ringrazia l’Assessore Troncarelli, insieme alla regione Lazio che mai hanno fatto mancare il sostegno al Salvamamme insieme a tutta l’attenzione possibile” sottolinea Grazia Passeri, Presidente Salvamamme.

La tappa di Viterbo è stata resa possibile grazie alla collaborazione con la Caritas di zona Francesca Marianello, al coordinamento di Salvamamme locale con la sig.ra Tia Gusman e alle Fiamme Oro Rugby della Polizia di Stato che da sempre collabora fattivamente con l’Associazione con particolare riferimento alle consegne speciali ed emergenziali.

 



Top