Anzio - Consiglio Comunale - Ringraziamenti del Sindaco De Angelis ai consiglieri dell'opposizione per approvazione atti fondamentali - L'Eco Del Litorale | Notizie online








anzio

Anzio – Consiglio Comunale – Ringraziamenti del Sindaco De Angelis ai consiglieri dell’opposizione per approvazione atti fondamentali

Il Sindaco di Anzio, Candido De Angelis, sul Consiglio Comunale di questa mattina: “Ringrazio i Consiglieri dell’opposizione Pollastrini, Russo, Guain, Marracino e Brignone, per aver consentito l’approvazione di atti fondamentali per la cittadinanza. Nelle prossime ore la ricomposizione della Giunta e della maggioranza, in base alla verifica avvenuta in Aula”    

 

“Ringrazio i Consiglieri Comunali dell’opposizione Rita Pollastrini, Maria Teresa Russo, Alessio Guain, Anna Marracino e Luca Brignone, per aver consentito il regolare svolgimento del Consiglio Comunale e l’approvazione di delibere fondamentali per la cittadinanza, in uno dei periodi più complessi dal dopoguerra ad oggi”.

Lo ha affermato il Sindaco di Anzio, Candido De Angelis, in riferimento allo svolgimento del Consiglio Comunale di questa mattina ed all’assenza, in aula, di sei Consiglieri Comunali della maggioranza, di due Assessori e di altri due Consiglieri che, se pur eletti all’opposizione, avevano aderito alla coalizione di governo.

“Ho appreso dalla stampa di documenti che, come accadeva mezzo secolo fa, richiedono incontri e verifiche politiche. Per quello che mi riguarda – prosegue il Sindaco De Angelis – la verifica è avvenuta questa mattina, in diretta streaming ed alla luce del sole, nella massima Assise cittadina. L’incontro di maggioranza c’è stato venerdì scorso e non sono emersi <punti propedeutici al buon andamento dell’Amministrazione>, sollevati da chi oggi ha scelto, inspiegabilmente, di far mancare il proprio sostegno per l’approvazione di atti in favore dei cittadini. Nelle prossime ore, in base alla verifica di questa mattina, – conclude il Sindaco di Anzio – procederemo alla ricomposizione della Giunta e della maggioranza”.







Top