Ardea Polizia Locale e CRI acquistano beni alimentari per le difficoltà della cittadinanza. - L'Eco Del Litorale | Notizie online


ardea

Ardea Polizia Locale e CRI acquistano beni alimentari per le difficoltà della cittadinanza.

 

La Polizia Locale di Ardea, viste le difficoltà della cittadinanza, ha deciso di autotassarsi ed unitamente alla CRI sede di Ardea ha proceduto, in data odierna, all’acquisto di beni alimentari presso un supermercato locale. Si sono potuti acquistare così cose di prima necessità, carenti in questo momento nei magazzini delle associazioni di volontariato, ciò al fine di integrare gli alimenti presenti con altri beni che oramai scarseggiavano, quale: pasta, riso, latte, uova, tonno, legumi, pane in cassetta e salumi.
Il Comandante dr Sergio Ierace in merito ha dichiarato:

Appare importante per noi far sentire la nostra vicinanza alle famiglie che in questo momento sono in difficoltà. Siamo coscienti dei sacrifici sin’ora chiesti alla cittadinanza, sacrifici che hanno permesso l’attuale situazione circa il contenimento dei contagi, sacrifici che purtroppo saremo tutti chiamati ancora a fare stante le difficoltà nella gestione del contagio stesso. Per questo ci teniamo in modo particolare a fare sentire la nostra presenza in questo modo a tutti i cittadini di Ardea, non solo quindi la richiesta del rispetto delle regole per il bene di tutti, ma anche la presa di coscienza delle difficoltà delle famiglie più bisognose, che sono in questo momento sicuramente aumentate, fornendo per loro un contributo reale e concreto. Mi rivolgo a tutti coloro in difficoltà, non ci sottrarremo mai agli aiuti richiesti.

 







Top

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi