Incontro online con i primi classificati del Premio "Masio Lauretti" - L'Eco Del Litorale | Notizie online








anzio

Incontro online con i primi classificati del Premio “Masio Lauretti”

In attesa di poter svolgere la cerimonia di premiazione della V edizione del Premio Nazionale di Poesia “Masio Lauretti”, la Giuria ha deciso di organizzare il 17 maggio 2020 un incontro online con i primi nove studenti premiati delle sezioni A (scuole medie) e B (scuole superiori). Nell’occasione i giovani poeti avranno l’opportunità di leggere le poesie vincitrici e dialogare con i giurati.

Nonostante le restrizioni dovute al Covid-19, il lavoro di valutazione dei 474 elaborati poetici pervenuti era stato svolto e pubblicato il 16 aprile. I primi classificati della sezione A sono Milena Binelli e Andreea Cojocaru di Alfonsine (Ravenna), Giorgia Camil di Roma. Primi della sezione B sono Anna Benetti di Asiago (Vicenza), Matteo Angelo Lauria di Susa (Torino) e Catia Morini di Anzio (Roma).

La giuria ha ritenuto opportuno assegnare anche due premi speciali per poesie relative alle tematiche dell’autismo e bullismo, vinti rispettivamente dall’apriliana Sandra Robustelli e dalla pometina Iris Ieva. Il Premio “Ascolto empatico” è andato ad Arianna Buccarello di Casarano (Lecce).

Qualora il divieto di raggruppamento di persone dovesse proseguire, saranno organizzate altre attività online.

Esprimiamo grande soddisfazione per la realizzazione di questo progetto dedicato ai giovani e alla poesia che, con il tempo, ha ottenuto adesioni di allievi e scuole sempre più numerose, fino a diventare un grande laboratorio poetico nazionale.

Riteniamo rilevante inoltre sottolineare che il premio è gratuito e si avvale del sostegno di enti pubblici e privati, tra cui l’Associazione Culturale “Sfera”, il Comune di Aprilia, l’Ordine dei Medici di Latina e la libreria Pellicano di Roma. L’ordine dei Medici consegnerà ai vincitori delle scuole superiori premi in denaro. Presidente onorario del Premio è il poeta, scrittore ed editore internazionale Beppe Costa.

Distinti saluti,

la Presidente del Premio
Prof.ssa Franca Palmieri





Top

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi