Comunicare l'Europa


Arte

Comunicare l’Europa

Il Premio Comunicare l’Europa è in dirittura d’arrivo, guardando alla coesione e all’Europa sociale.  Da oltre dieci anni questo ambito riconoscimento mette a confronto le Istituzioni (nazionali, internazionali ed europee) con l’Arte, con la Cultura e con il Sociale, ma anche con tanti mondi paralleli come quello degli accademici e della cooperazione internazionale.
Sono tanti gli attori che contribuiranno a celebrare anche questa nuova edizione, nella quale alcune personalità e professionalità verranno premiate per quello che hanno fatto e per quello che stanno facendo con punte di successo e grande apprezzamento. La location romana ospitante l’happening,  il prossimo 6 febbraio, dalle ore 15.30, sarà Palazzo Ferrajoli.
Va sottolineato che un premio, e soprattutto questo, non può essere solo celebrazione, evocazione o enfatizzazione di un momento, bensì è da considerarsi  “primum movens” rispetto ad un qualcosa di più profondo;  allo stesso tempo, si desidera attraverso di esso innescare una ben precisa riflessione su problematiche e tematiche di estrema attualità.
In altre parole, Comunicare l’Europa  va concepito dotato di una forte anima culturale, con l’ambizione di arricchire (riuscendoci) chi vi partecipa con spunti, contatti, progettualità ed amicizie.
Una sorta di virtuosismo,  stimolato da una magia particolare :  quella delle “arti” che vanno in scena e che sono come ogni anno le vere protagoniste del Premio Comunicare l’Europa.

Ed allora? Tutti pronti per questo appuntamento …ciak si gira , per una nuova Europa!

Tante le eccellenze premiate, provenienti dai settori più disparati: Agostini Fabio, Ammaccapane Nicola, Ascione Lucia, Asti Paolo, Baldi Fabia, Campanelli Giuseppe, Coen Paolo, Dalla Vecchia Aldo, De Ambrogi Mario, D’ Elia Maurizio, Di Loreto Monica, Esposito Paolo, Fossi Giampiero, Gregori Fabio, Iannotta Giuseppina, Imburgia Alessandro, Rita Boncompagni Ludovisi, Longo Rosalia, Maggino Filomena, Marsilio Marco, Massaro Domenico, Mercuri Santo Raffaele, Micozzi Mario, Nocetti Giovanna, Parisi Antonio, Pavone Mario, Romagnoli Felicità, Scotti Vincenzo, Tabacchino Francesco, Terrone Francesco.
Il Premio Speciale per l’impegno sociale e culturale sarà assegnato a: Belardo Maria Debora, Catapano Giuseppe, Di Giorgio Tania, Leone Franco, Lucchetti Pietro Alberto, Ludi Alessandro, Merola Patrizia, Petrino Francesco, Piano  D’Astore Simona.
Nel corso della manifestazione saranno consegnate  opere dedicate all’evento ed appartenenti agli artisti Silvio Amato, Rossana Angelini, Paola Biadetti, Silvio Craia ,Tina Bruno, Albano Poli, Elisabetta Serafini. La kermesse ed. 2020 sarà arricchita dalle performance artistiche dell’attore Alessandro Calonaci, del soprano Tania di Giorgio e del poeta Angelo Sagnelli. Moltissimi gli ospiti attesi.

Evento rigorosamente su invito.

Lisa Bernardini

Nella foto cover, Luca Filipponi, Presidente del Menotti Art Festival nonchè deus ex machina di Comunicare l’Europa





Top

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi