Il reparto di Riabilitazione Neuromotoria di Villa dei Pini - L'Eco Del Litorale | Notizie online








anzio

Il reparto di Riabilitazione Neuromotoria di Villa dei Pini

Dott. Cav. Daniele Martini Responsabile Fisiatra della Casa di Cura Villa dei Pini ad Anzio

 

 

Il reparto di Riabilitazione Neuromotoria di Villa dei Pini, struttura del Gruppo Villa Benedetta, è composta da uno staff medico e infermieristico qualificato che mette quotidianamente al centro della propria attività le esigenze del paziente e lavora in sinergia per garantire un approccio multidisciplinare al processo di cura.

Oggi intervistiamo al dott. Martini che dirige la Riabilitazione Neuromotoria di Villa dei Pini per capire meglio il funzionamento di questo reparto.

 

Quali pazienti accedono al reparto di Riabilitazione neuromotoria di Villa dei Pini?

Al nostro reparto di riabilitazione accedono sia pazienti affetti da postumi di patologie neurologiche acute o progressivamente ingravescenti, sia ortopediche, in prevalenza postumi di intervento chirurgico di protesi di anca o di ginocchio.La prevalenza neurologica invece riguarda pazienti affetti da Ictus cerebrale sia emorragico che ischemico.

Come si accede al servizio?

Alla nostra struttura vengono inviati pazienti che rispondono alle caratteristiche del codice 56 (post acuzie) provenienti da reparti di acuzie di varia specialità, in particolare ortopedia, neurologia, medicina, chirurgia e reumatologia.I reparti di acuzie per avere la disponibilità del posto letto devono inviare la propria richiesta sulla modulistica in atto debitamente compilata attraverso Fax, mail o posta certificata (PEC).E’ inoltre gradito il colloquio telefonico con i colleghi dei reparti di provenienza per ulteriore valutazione clinica per le eventuali esigenze specialistiche.

Come è strutturato il reparto?

Il reparto è costituito da 29 posti letto ordinari e 3 posti letto per il Day Hospital. Tale struttura è adeguatamente supportata dal laboratorio di analisi cliniche, radiologia con possibilità anche di eseguire, oltre le tradizionali Rx, TAC e RMN. Sono presenti inoltre, consulenti di varie specialità che possono completare adeguatamente l’iter terapeutico del paziente, valutando eventuali problematiche cliniche insorte durante il periodo di degenza.Dal punto di vista riabilitativo siamo dotati di 2 ampie palestre attrezzate opportunamente, divise tra ricoveri ordinari e quelli di Day Hospital con possibilità di effettuare elettroterapia strumentale di cui il paziente possa avere bisogno.Vengono inoltre effettuati controlli clinici giornalieri sui pazienti per valutare tutte le eventuali problematiche in tempo reale.

Il servizio è convenzionato con il Sistema Sanitario Regionale?Certamente, il reparto è convenzionato con il Sistema Sanitario Regionale.

Quali sono i punti di forza di questo Centro?

Il principale punto di forza del nostro Centro è l’elevata capacità professionale medica, infermieristica e fisioterapica, espletata dall’intera equipe in maniera eccellente ognuna per le specifiche peculiarità.Il lavoro viene svolto in equipe, in visita congiunta e personalizzata, giornaliera in base alle peculiari esigenze di ogni paziente valutando in maniera olistica le varie patologie presenti molto spesso conseguenziali, risolvendole al meglio.L’equipe riabilitativa è composta da medici, fisioterapisti, infermieri, psicologo, assistente sociale, OSS, OTA, tecnico ortopedico che consentono di seguire il paziente per ogni esigenza.Viene predisposto all’inizio del trattamento un programma riabilitativo iniziale aggiornato costantemente fino alla dimissione che terrà conto della progressione e del miglioramento costante dell’iter riabilitativo.E’  fondamentale il colloquio con i familiari sia per la collaborazione che per l’addestramento dei caregiver al fine di proseguire il trattamento riabilitativo ove necessario in ambiente domestico.Tutti i pazienti vengono sottoposti a screening di controllo a circa un mese dalla dimissione.

In evidenza:

1.       Il percorso di riabilitazione viene studiato sulle peculiari esigenze del singolo paziente, sotto tutti gli aspetti, fino al ritorno a casa

2.       Analisi ed esami diagnostici avvengono in sede. Il paziente viene seguito direttamente dai diversi specialisti

3.       Particolare attenzione è data al rapporto dell’intera équipe con i familiari del paziente

 

 

 

 





Top