Nettuno, l’appello disperato di un’inquilina del palazzo andato a fuoco: “Ci sono altre due famiglie in strada” - L'Eco Del Litorale | Notizie online








copertina

Nettuno, l’appello disperato di un’inquilina del palazzo andato a fuoco: “Ci sono altre due famiglie in strada”

Riceviamo e pubblichiamo la straziante lettera di un’inquilina del palazzo andato a fuoco a Nettuno in via Santa Maria Filippini. La donna ci fa sapere, che non solo la famiglia dell’uomo morto carbonizzato è per strada e lancia un appello alle istituzioni:

“Ho letto adesso l’articolo sull’ incendio della palazzina in via Santa Lucia Filippini a Nettuno, da voi pubblicato. Mi sono sentita male essendo un’inquilina che abita al secondo piano e l’incendio c’è stato al quarto. Vi faccio imaginare in che condizioni siamo. L’assessore Maddalena Noce ha pensato solo a quella famiglia e le altre 2 famiglie che sono in strada perché il loro alloggio è inagibile? Non si è preoccupata di venire a vedere in che condizioni stiamo vivendo noi…non vogliono ristrutturare il palazzo e come facciamo vi premetto, ci sono persone che soffrono di asma, ci sono bambini che non dormono la notte dalla paura…l’uomo che è deceduto è la quarta volta che dava fuoco al suo stesso palazzo e noi abbiamo sempre rischiato la vita per colpa sua…Vi prego mi appello al vostro buon senso e aiutateci noi stiamo facendo il possibile ma nessuno ci ascolta… Grazie”





Top