Così per caso: la follia dell'orrore dell'Olocausto - L'Eco Del Litorale | Notizie online










copertina

Così per caso: la follia dell’orrore dell’Olocausto

La follia dell’orrore dell’Olocausto nel ricordo di Marta Ascoli, deportata per errore di interpretazione. Aveva diciassette anni quando Auschwitz divenne la sua casa. Era notte quando vi arrivò. Era la notte tra il 29 e il 30 marzo del 1944. Marta vi arrivò. “Così per caso”, come titola lo spettacolo in scena questa sera e domani al Teatro Porta Portese di via Portuense 102 a Roma. Vincitore di un premio per la miglior regia ed uno della critica alla prima rassegna teatrale romana sulla Shoah, “Così per caso” torna in scena riproponendo un dramma storico. La piece, scritta e diretta da Angelita Puliafito, sarà sul palco il 2 e 3 dicembre, durante la rassegna “Civilmente-Oltre il pregiudizio”. Perché? “La vita è un concatenamento di eventi… pensi che certe cose a te non accadranno mai… Invece sono lì, stanno già accadendo, così per caso”. Chiude con queste parole l’atto unico in cui il caso e il fraintendimento distruggono la vita della giovanissima triestina che, a causa del suo cognome di città, viene scambiata per ebrea pur non essendolo. E il marchio coinvolge lei e la sua famiglia, personaggi tutti sul palco che, nel ricordo impongono di non essere dimenticati. Siete avvertiti: vi sentirete calamitare verso Auschwitz e le sue atrocità in uno spettacolo d’impatto, con personaggi forti quanto lo sono i personaggi che animano il libro autobiografico “Auschwitz è di tutti”  scritto proprio da Marta Ascoli, per raccontare la sua storia di deportata per errore. A farcire l’interpretazione ci saranno Valeria Mafera (Marta adulta) e Gloria Luce Chinellato (Marta adolescente). Presenti in scena sono anche Manfredi Gelmetti (Giacomo Ascoli – padre della giovane Marta), Alessandra Vagnoli (Ida Tommasini – madre della giovane Marta) e Cristiano D’Alterio (ufficiale nazista che opera la deportazione). Il trucco è affidato a Robert Ilie e la scenografia a Lara Catalani.

Teatro Porta Portese Via Portuense 102 Roma
Tel. 06 5812395
E-mail: teatroportaportese@gmail.com

BIGLIETTI
INTERO 15,00 EURO (13,00 EURO +2,00 DI TESSERA)
RIDOTTO 12,00 EURO (10,00 + 2,00 DI TESSERA)



Top

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi