Maranesi, riapertura traffico di Piazza Pia: "Sono contrario a spendere 60.000 euro per far passare le auto sui sanpietrini della piazza, aiutiamoci le famiglie” - L'Eco Del Litorale | Notizie online










anzio

Maranesi, riapertura traffico di Piazza Pia: “Sono contrario a spendere 60.000 euro per far passare le auto sui sanpietrini della piazza, aiutiamoci le famiglie”

Il Consigliere Comunale di Anzio Maranesi sulla riapertura traffico di Piazza Pia: “Sono contrario a spendere 60.000 euro dei cittadini per far passare le auto sui sanpietrini della piazza”

Fermatevi! Aprire alle auto, con l’inquinamento acustico, ambientale e veicolare, la piazza del centro storico di Anzio, pensata e nata per essere pedonale, è pura follia, in assoluta controtendenza con tutte le città moderne, turistiche ed evolute. In particolare, come ho sempre sostenuto, è impensabile aprire al traffico i tratti della piazza che costeggiano la farmacia internazionale e l’ufficio del turista, tra l’altro buttando circa 60.000 euro di soldi dei cittadini soltanto per far passare le auto sui sanpietrini di Piazza Pia. Se proprio si vuole modificare la viabilità basterebbe riprendere il progetto attuato dalla precedente Amministrazione: a costo zero avevamo riaperto via XX Settembre, ma sempre salvaguardando la pedonalizzazione della Piazza. Sarebbe opportuno, viste le difficoltà dei commercianti, rendere gratuiti, durante l’inverno, tutti i parcheggi intorno al centro storico: via Aldobrandini, via Fanciulla d’Anzio, viale Mencacci, via Gramsci, Riviera Mallozzi e Riviera Zanardelli… Quindi, per provare a dare una scossa, basterebbe un semplice aggiustamento della viabilità e parcheggi gratuiti a ridosso del centro. Con i 60.000 euro aiutiamo tante famiglie in difficoltà, che non avranno la possibilità di passare un sereno Natale. Auspico che sotto l’albero, ad un un anno e mezzo dalla letterina a Babbo Natale, troveremo le colonnine per la ricarica dei veicoli elettrici.





Top

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi