Anzio, in ginocchio per la pioggia. La Protezione Civile, La Polizia Locale ed i Vigili del Fuoco al lavoro tutta la notte - L'Eco Del Litorale | Notizie online








anzio

Anzio, in ginocchio per la pioggia. La Protezione Civile, La Polizia Locale ed i Vigili del Fuoco al lavoro tutta la notte

Anzio, la pioggia di ieri ha allagato strade, scuole e abitazioni mettendo il territorio in ginocchio. I vigili del fuoco hanno salvato quattro persone con due bambini, rimasti bloccati in auto a causa dell’acqua alta sulla via Ardeatina. I volontari della “Associazione NETTUNO-Volontari Protezione Civile”, hanno lavorato incessantemente dalle prime ore della mattina fino alle 2 di notte, con 8 uomini e due mezzi sul territorio. In loro ausilio fino a notte inoltrata, gli operatori della Polizia Locale con il comandante Sergio Ierace presente sul posto, insieme all’associazione di Aprilia Alfa inviata dalla Regione Lazio e ai Vigili Del Fuoco. Un’emergenza totale, che è rientrata grazie al grandissimo lavoro di queste squadre. Questa mattina la pioggia ha dato una tregua, ma i danni sono notevoli sulle strade, nelle cantine e nelle abitazioni e la cittadinanza, si è svegliata temendo per le scuole, che oggi sono state chiuse per verificare gli eventuali danni del maltempo. Un plauso a tutti gli operatori intervenuti in ausilio della cittadinanza e al Presidente dell’associazione di Protezione civile Gaetano Russo e al Vice Presidente Valerio De Cesaris, che nonostante fossero sotto la pioggia battente, hanno dato notizie in tempo reale sulle criticità delle due città di Anzio e Nettuno.





Top

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi