Anzio, giovane bagnino esce fuori strada con lo scooter. Nessuno lo soccorre - L'Eco Del Litorale | Notizie online








anzio

Anzio, giovane bagnino esce fuori strada con lo scooter. Nessuno lo soccorre

Questa mattina, alle ore 7,20 su via delle Cinque Miglia in prossimità di Lido dei Pini, un ragazzo ha perso il controllo del suo scooter finendo in una cunetta. Il 20enne è un bagnino di salvataggio dello stabilimento balneare “La Capannina” e si stava recando al lavoro. Nella cunetta non riusciva ad alzarsi per le abrasioni causate dall’asfalto e le spine dei rovi su tutto il corpo. Ha alzato un braccio per cercare aiuto nei passanti. Nessuno degli automobilisti si è fermato. Solo dopo mezz’ora due donne, l’hanno soccorso cercando anche loro di fermare le macchine ma senza esito. Sul posto sono giunti i carabinieri della compagnia di Anzio ed i sanitari.

Il fratello ha postato un duro sfogo su Fb:

“Mio fratello questa mattina ha avuto un incidente su via delle 5 miglia. Molte macchine non si sono fermate, abbandonando un ragazzo di 20 anni con la maglietta da bagnino sul ciglio della strada…come un sacco dell’immondizia mentre alzava il braccio per chiedere aiuto. Strana la vita…una persona con la maglietta da addetto al salvataggio che viene lasciato solo… mi chiedo…se fosse stato un cane”

È stato difficile per il fratello del ragazzo, accettare che una persona abituata a salvare le vite in mare, a terra abbia trovato così tanta indifferenza.

 





Top