Ferragosto, vietati falò e bagni in mare. Ordinanze da Torvaianica a Nettuno - L'Eco Del Litorale | Notizie online










anzio

Ferragosto, vietati falò e bagni in mare. Ordinanze da Torvaianica a Nettuno

Da Torvajanica, Marina di Ardea, Tor San Lorenzo, Lido dei Pini, Lavinio, Anzio, e fino a Nettuno le spiagge libere saranno decisamente “invase” dai giovani in vena di fare festa, pronti ad accendere i suggestivi falò in riva al mare per accogliere con il bagno di mezzanotte l’arrivo del Ferragosto. Una tradizione ormai consolidata, praticamente su tutte le spiagge d’Italia, anche se l’accensione dei fuochi in spiaggia è severamente vietata dalle ordinanze balneari e, spesso, anche da altri provvedimenti emessi dai sindaci proprio a ridosso di Ferragosto. Per il rispetto dei divieti questa sera in spiaggia le forze dell’ordine e di polizia: già dalle prime ore di oggi, Guardia costiera e polizie locali dei quattro Comuni costieri di Pomezia, Ardea, Anzio e Nettuno saranno impegnate per scongiurare accampamenti e preparazioni dei falò.





Top

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi