Anzio, l’uomo con le gambe spezzate fuori l’ospedale sarebbe caduto da un balcone dopo un furto - L'Eco Del Litorale | Notizie online








anzio

Anzio, l’uomo con le gambe spezzate fuori l’ospedale sarebbe caduto da un balcone dopo un furto

L’uomo con le gambe spezzate abbandonato fuori il Pronto Soccorso degli Ospedali Riuniti di Anzio e Nettuno, sarebbe un ladro. È questa una delle prime ricostruzioni alla quale sono giunti gli investigatori. Dalle prime indiscrezioni l’uomo di origine macedone, faceva parte di una banda specializzata nei furti d’appartamento. Proprio durante un colpo sarebbe caduto da un balcone spezzandosi le gambe. I suoi complici ripresi dalla telecamera di video sorveglianza dell’ospedale sono ricercati. Quindi il macedone non si sarebbe allontanato da una discoteca del posto con 4 soggetti dell’est per un regolamento di conti, ma bensì per un furto. Un’ipotesi questa, che apre tutt’altro scenario alla gravissima vicenda.





Top

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi