Anzio, le interrogazioni di Lina Giannino in consiglio - L'Eco Del Litorale | Notizie online








anzio

Anzio, le interrogazioni di Lina Giannino in consiglio

Il consigliere Lina Giannino dopo il Consiglio Comunale di ieri ad Anzio:

”Vorrei rendere noto le interrogazioni che ho rivolto alla Amministrazione su piccoli problemi che i cittadini di Anzio vivono quotidianamente. La prima, rivolta all Assessore Igiene e Sanità, riguardava il disagio che molte famiglie vivono nello smaltimento di presidi sanitari come i pannolini e pannolini di bimbi,anziani e disabili. Ho chiesto all Assessore che possa essere effettuato un ritiro quotidiano ti tali rifiuti. La seconda rivolta all Assessore LL.PP. relativa alle numerose buche presenti nel piazzale del mercato settimanale ad Anzio 2 che andrebbe riasfaltata per evitare incidenti alle persone. Inoltre sempre al suddetti assessore ho perorato la causa , già presentata da numerosi cittadini, circa l ideazione di un percorso pedonale da creare partendo da Piazza Pia fino a Villa Albani su via Pietro Aldobrandini. La terza interrogazione, è stata rivolta all Assessore al Patrimonio, a cui ho rivolto la richiesta di ridare indietro la struttura occupata dai vigili a Lavinio Stazione ,perché ormai chiusa da tempo, e su cui l amministrazione paga la somma di 700 euro mensili ad un privato . Ed infine, ho rivolto di nuovo al Sindaco , la richiesta di implementare il corpo di polizia urbana per assicurare un controllo alla nostra cittadina che purtroppo , visto l esiguo numero di vigili è completamente fuori controllo.”

Lina Giannino consigliere PD



Top

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi