Anzio, approvata la mozione del M5S sulle modifiche alla Convenzione con il consorzio Sant'Olivo e Sant'Anastasio - L'Eco Del Litorale | Notizie online








anzio

Anzio, approvata la mozione del M5S sulle modifiche alla Convenzione con il consorzio Sant’Olivo e Sant’Anastasio

Mozione su modifiche alla Convenzione con il consorzio Sant’Olivo e Sant’Anastasio : APPROVATA

Si è discussa oggi in Consiglio Comunale la mozione M5S che chiedeva l’impegno del Consiglio a rivedere la convenzione tra Comune e Consorzio e ogni rapporto in essere, nell’ ottica del rispetto della normativa vigente, che pur essendo piuttosto datata ( decreto luogotenenziale 1446/1918 ) è l’unico riferimento nel merito, oltre a indicazioni precise fornite dall’ANAC.

L’ente potrà così esercitare i suoi poteri di controllo sul Consorzio nei modi e nei tempi indicati dalla legge nell’interesse collettivo e in un ottica di trasparenza. 

Questa verifica era uno dei punti del programma elettorale con cui il #M5S si era presentato ai cittadini ed ora ci sarà da seguire l’iter in commissione .

La mozione non aveva scopo di legittimare o meno il Consorzio, cosa che compete ad altri organi, ma di far riappropriare l’ente del suo Diritto-Dovere di controllo e competenze.

La posizione politica del M5S di Anzio resta comunque quella seguita al momento, con successo, da diversi Municipi di Roma ossia la presa in carico da parte del Comune di tutta la manutenzione delle strade pubbliche, svuotando così di competenze e significato l’esistenza stessa dei Consorzi. Ma questo risultato ci soddisfa parzialmente per aver acceso un faro sul problema. 

Ringrazio tutti i consiglieri di maggioranza e opposizione per averla votata pur con alcune modifiche richieste che abbiamo concordato con i capigruppo, salvaguardandone  comunque il principio e il fine.

Rita Pollastrini capogruppo M5S 



Top

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi