Anzio, i volontari costruiscono un rifugio per i randagi di Lavinio in attesa di adozione - L'Eco Del Litorale | Notizie online








anzio

Anzio, i volontari costruiscono un rifugio per i randagi di Lavinio in attesa di adozione

Anzio, gli sforzi dei bravi volontari per i cani randagi di Lavinio, hanno creato una rete virtuosa, con la quale gli sfortunati randagi sono stati messi in sicurezza. I cuccioli, con la loro mamma e qualche altro randagio ora vivono in via Marte 11, in attesa di adozione. In un terreno i volontari hanno costruito una recinzione, a loro spese raccogliendo cibo e acqua a volontà per tutti i cagnolini. Uno di loro purtroppo già da diversi giorni in una casa rifugio, perché colto da un colpo di calore, è stato portato a Roma per dei problemi cardiaci. Grazie agli ispettori ambientali di Franco Tranquilli, i Noorsa e tutti i volontari intervenuti, i cani sono al sicuro. Qualcuno aveva già chiamato un furgone, per portarli al canile, per sbrigare velocemente le vicenda. Invece così ci sarà il tempo di farli adottare e di accudirli nel migliore dei modi.





Top

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi