Anzio, prima domenica di primavera: bagno di folla e parcheggi sold out - L'Eco Del Litorale | Notizie online








anzio

Anzio, prima domenica di primavera: bagno di folla e parcheggi sold out

Dalle ore 15.00 di oggi, domenica 24 marzo, isola pedonale con parziale chiusura al traffico. Attivo servizio navetta ecologica

Dalle ore 15.00 alle ore 19.00 di oggi, domenica 24 marzo, viste le presenze turistiche in costante aumento, è prevista la chiusura al traffico di Via Fanciulla d’Anzio, della Riviera Mallozzi e di Via Porto Innocenziano. Inoltre, fino alle 20.30, è attivo il servizio navetta ecologica che collega il centro cittadino con l’area parcheggio La Piccola.

Il percorso sperimentale della navetta è il seguente: partenza Parcheggio La Piccola, lato Viale Mencacci (fronte ingresso Villa Albani) – Viale Severiano – Via Fanciulla d’Anzio – Via del Faro – Piazza I Maggio – Piazza della Pace – Via Matteotti – Piazza Cesare Battisti (sosta) – Viale Paolini – Parcheggio La Piccola. Il costo del servizio, gratuito per gli under 12 ed over 65, è pari a 1 euro a tratta e 1,50 euro in caso di biglietto andata e ritorno.

Con l’acquisizione, al patrimonio comunale, dell’area La Piccola e delle altre aree delle Ferrovie dello Stato, per un totale di circa 28.000 mq, l’Amministrazione De Angelis potrà investire su un funzionale piano parcheggi e sul potenziamento del servizio navetta, per dare continuità all’isola pedonale che tanto successo sta riscuotendo tra gli operatori, la cittadinanza ed i turisti.

#BrandAnzio
Dopo il centro storico, via Fanciulla d’#Anzio e Via Roma, verso il SOLD OUT anche l’area parcheggio La Piccola. Il Sindaco De Angelis: “Dal mese di aprile, oltre La Piccola, attiveremo una seconda grande area parcheggio, in Piazzale Antium ad Anzio due, collegata al centro storico con un secondo percorso di navette ecologiche”.

Doppi e tripli turni per pranzare nei ristoranti e per degustare le tipiche specialità della cucina marinara anziate, come la famosa “Minestra dei Pescatori”, candidata per il riconoscimento del marchio di Denominazione Comunale di Origine (De.C.O.).

Grande affluenza in tutte le attività commerciali, con le gelaterie prese d’assalto dai turisti che stanno ammirarando le bellezze cittadine: dal Parco Archeologico della Villa di Nerone al Monumento di Nerone, dal Monumento di Angelita alle spiagge, dall’antico Porto Innocenziano al Monumento di Papa Innocenzo XII, dalle Piazze all’antica Chiesa Madre Santi Pio e Antonio.

Un successo strepitoso per l’isola pedonale e per campagna di marketing e comunicazione #BrandAnzio, finalizzata a promuovere tutte le eccellenze di Anzio.



Top

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi