Roma, nascondevano nell'auto un vaso etrusco risalente a 2.400 anni fa: denunciate due persone - L'Eco Del Litorale | Notizie online








Cronaca

Roma, nascondevano nell’auto un vaso etrusco risalente a 2.400 anni fa: denunciate due persone

I Carabinieri del Nucleo Radiomobile di Roma hanno denunciato in stato di libertà un 59enne, originario di Civitavecchia con precedenti, e un 68enne, originario di Norcia, entrambi residenti a Roma, con l’accusa di ricettazione. I Carabinieri hanno fermato i due mentre percorrevano, a bordo di un’auto, via Sarsina, zona Vitinia. Durante l’ispezione, i Carabinieri hanno trovato, nascosto tra i sedili del veicolo, un bucchero (vaso) di età etrusca, risalente a circa 2.400 anni fa e di valore inestimabile, illecitamente detenuto. Sul vaso, sottoposto a sequestro, saranno eseguiti accertamenti per risalire all’esatta provenienza.







Top

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi