Maltempo, grandinata record a Roma e provincia - L'Eco Del Litorale | Notizie online








anzio

Maltempo, grandinata record a Roma e provincia

Grandinata record ieri sera su Roma e provincia. Auto rimaste bloccate dal ghiaccio all’altezza dell’incrocio con via Prenestina. Circa 90 gli interventi effettuati  in città dai vigili del fuoco. Molti per strade e sottopassi allagati in diverse zone. Soccorsi alcuni automobilisti bloccati dall’acqua. Allagamenti anche all’interno di negozi e scantinati.

Effetto neve ieri sera a Roma su via Palmiro Togliatti dopo la forte grandinata che si è abbattuta su alcuni quartieri della città. Auto rimaste bloccate dal ghiaccio all’altezza dell’incrocio con via Prenestina. Circa 90 gli interventi effettuati finora in città dai vigili del fuoco. Molti per strade e sottopassi allagati in diverse zone. Soccorsi alcuni automobilisti bloccati dall’acqua. Allagamenti anche all’interno di negozi e scantinati.

Pontina impraticabile a causa dei numerosi rami spezzati e della quantità di grandine sull’asfalto. L’intervento massiccio degli agenti della Polizia Stradale di Aprilia e dei Vigili del Fuoco ha consentito di evitare incidenti e di salvare gli automobilisti rimasti nei sottopassi allagati della Pontina. La strada è stata chiusa diverse ore nel tratto tra Ardea e Aprilia per poterla mettere in sicurezza.

Violenta grandinata sul litorale imbiancando le strade con chicchi di grandine grossi come come noci. A seguire una vera e propria bomba d’acqua che ha allagato diverse vie e quartieri.

“Dopo la grandinata anomala che ha colpito la zona est di Roma, con precipitazioni ininterrotte per circa mezz’ora, intorno alle 20 di ieri si è riunito il Centro operativo comunale per coordinare gli interventi di urgenza”, fa sapere il Campidoglio.







Top

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi