“Speriamo che sulle nostre tavole ci siano solo agnelli IGP (Indicazione Geografica Protetta) del Centro Italia” quanto dichiarato da Pietro Frasca.. - L'Eco Del Litorale | Notizie online








agricoltura

“Speriamo che sulle nostre tavole ci siano solo agnelli IGP (Indicazione Geografica Protetta) del Centro Italia” quanto dichiarato da Pietro Frasca..

Anche Pietro Frasca titolare de Il Vecchio Ovile, azienda di Lido dei Pini, Anzio, ha voluto sottolineare l’importanza dell’acquisto dell’agnello I.G.P  sulle nostre tavole  “poiché  in molte parti d’Italia –  gli agnelli soprattutto in questo periodo – vengono indicati sotto questa denominazione,  pur non essendo originari delle nostre aree protette. Gli  agnelli in questione sono  di provenienza della Romania e della Grecia. Non è che sia un reato comprare gli agnelli stranieri, ma con l’IGP si ottiene la certificazione dell’allevamento, della macellazione e del confezionamento , la garanzia ai nostri consumatori . Noi produttori e rivenditori dei prodotto IGP vogliamo fare un appello a tutti i consumatori di controllare la provenienza dell’animale, leggere le relative etichette sopra le confezioni – se acquistati confezionati – o richiedere alla macelleria la provenienza del prodotto da acquistare. Voglio anche segnalare che in alcuni casi potrebbero esserci degli agnelli stranieri spacciati per italiani. Noi dell’IGP ci teniamo moltissimo alla valorizzazione del marchio del nostro lavoro. E con questo voglio fare gli auguri di Buona Pasqua a tutti i lettori de L’eco del Litorale, molti dei quali sono venuti a comprare gli agnelli da noi.

N.C





Top

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi