Scriviamo insieme: conclusa con successo la VII edizione


Cultura

Scriviamo insieme: conclusa con successo la VII edizione

Sabato scorso si è conclusa con successo  la VII edizione del Premio Letterario Nazionale “Scriviamo Insieme”, promosso ed organizzato dall’omonima Associazione Culturale, presieduta dal dr. Vittorio Scatizza.
Nel centro di Roma,nella residenza nobiliare di Palazzo Falletti, la Sala del Trono, gremita in ogni ordine dei posti, ha fatto da cornice alla Cerimonia di Premiazione, mentre al termine la Sala dei Cherubini ha ospitato il brindisi finale con gli Autori.
Ospite d’eccezione la consorte del Regista Ettore Scola, signora Gigliola, che ha presenziato alla premiazione del libro di Paola Dei “Lo specchio dipinto – Ettore Scola e dintorni” (Edizioni Falsopiano), Primo classificato assoluto nella sezione Libro di Saggistica edito. Entrambe si sono intrattenute per assistere al prosieguo della manifestazione.
Gli Autori presenti all’evento, provenienti da ogni parte d’Italia, con le loro opere e i loro interventi, uniti alla lettura delle poesie e del racconto vincenti, hanno creato un’atmosfera di forte coinvolgimento con il pubblico.
Come sempre accade in questo genere di concorsi, la qualità delle opere di narrativa, poesia e saggistica hanno sancito la riuscita della manifestazione.
I vincitori delle otto sezioni, nelle quali è articolato il premio, sono stati: Rita Muscardin di Savona (Poesia singola), Elena Maneo di Venezia (Narrativa breve edita o inedita a tema libero), Jacopo Iannacci di Bologna (Libro di Narrativa edito), Franco Bistondi di Firenze (Libro di Narrativa inedito), Vito Massimo Massa di Bari (Racconta di Poesie edita), Francesco Pasqual di Roma (Raccolta di Poesia inedita), Paola Dei di Siena (Libro di Saggistica edito), Mauro Montacchiesi di Roma (Libro di Saggistica inedito).
Nel corso della serata si sono succeduti gli interventi del Presidente di Giuria dr. Ettore Peluffo e della giurata dott.ssa Bianca Del Mastro, i quali hanno sottolineato, affrontando i temi attraverso varie angolazioni, il fascino e l’incanto che la poesia e la narrativa suscitano nello scrittore e nel lettore, generando magiche empatie e suggestioni, proprie delle arti letterarie.
Momenti intensi durante gli interventi del Comitato d’Onore del Premio Letterario, costituito da Daniela Cecchini e Sergio Iovane.
È stato conferito il “Premio alla Carriera” a Daniela Cecchini, giornalista, attrice e accademica per meriti artistici e culturali, madrina di eventi di notevole levatura, membro di Giuria in premi letterari e giornalistici nonchè poetessa. In tale veste ha presentato il suo libro “Sinestesie dell’io” (La Caravella Editrice), seguendo una traccia emozionale che attraversa i momenti più significativi del suo vissuto. A seguire, Chiara Famiglietti ha letto una poesia d’impegno civile che fa parte della raccolta, dal titolo “Diritto negato”, dedicata a Malala Yousafzai per il diritto all’istruzione.
Premio alla Carriera anche per Sergio Iovane, noto compositore ed autore di testi teatrali, che fondono modernità espressiva e canoni classici della commedia brillante. Il premiato, nel suo intervento, ha espresso concetti di profonda valenza culturale. Il “Premio Scienza e innovazione” è stato conferito a Davide Micheli, ricercatore di fama internazionale ed autore di temi pubblicati dai maggiori editori, il quale ha intrattenuto il pubblico sul tema del parallelismo fra scienza e letteratura.
La serata si è conclusa con i ringraziamenti da parte del Presidente Vittorio Scatizza, che ha salutato i presenti, dando appuntamento al prossimo anno.Il servizio fotografico dell’evento è stato realizzato da Francesco Pochì.

Lisa Bernardini





Top

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi