Anzio: l'Istituto alberghiero "Apicio" si prepara alla giornata conclusiva del progetto “Apicio nel mondo" - L'Eco Del Litorale | Notizie online








Comunicati Stampa

Anzio: l’Istituto alberghiero “Apicio” si prepara alla giornata conclusiva del progetto “Apicio nel mondo”

Il prossimo 24 maggio dalle ore 18,00 presso l’Auditorium della sede di via Nerone, in collaborazione con il Centro Metropolitano di Formazione Professionale “Castel Fusano Alberghiero”, si terrà la giornata conclusiva del progetto “Apicio nel Mondo”, che ha visto la partecipazione a Mumbay (India) di alcuni insegnanti e studenti dell’Istituto di Anzio, impegnati presso il locale Consolato italiano in occasione della ricorrenza del loro 50 anniversario. E’ previsto uno spettacolo etnico con musica e danze popolari indiane, seguito da un buffet  preparato e servito dagli alunni con il supporto dei docenti di indirizzo.

Coloro che volessero partecipare all’evento e degustare il successivo buffet, potranno comunicare la propria adesione e versare la quota prevista quale autofinanziamento pari a 15 euro, inviando una mail a fsmiglioramento.org@libero.it, entro e non oltre il 22 maggio e comunque fino ad esaurimento dei posti disponibili.

Si ricorda alla Comunità Scolastica che questo evento, così come altri svolti durante il presente anno scolastico, rappresenta un’opportunità di crescita professionale per gli alunni e allo stesso tempo un modo per l’istituto di autofinanziarsi.

L’occasione  sarà anche propizia per riprendere e sviluppare  un argomento che sta particolarmente a cuore al Dirigente Scolastico, Prof. Stefano Vitale e cioè quello di “una Rete tra gli alberghieri del Lazio che risponda alle reali e particolari esigenze dei nostri istituti”. A tale proposito sono stati invitati tutti i dirigenti scolastici degli istituti alberghieri del Lazio, il Direttore Generale dell’Ufficio Scolastico Regionale e alcuni suoi collaboratori,  alcuni dirigenti della Provincia e del MIUR, rappresentanti delle associazioni professionali dei Direttori d’albergo e dei dirigenti scolastici.



Top