Attraverso le pieghe del tempo con Anita Garibaldi, tra Arte Cultura e Poesia








Cultura

Attraverso le pieghe del tempo con Anita Garibaldi, tra Arte Cultura e Poesia

L’Associazione Occhio dell’Arte  presenzierà a Roma, il prossimo 22 Maggio, in un evento che di fatto sarà la presentazione al pubblico del programma 2017 di ..incostieraamalfitana.it Festa del Libro del Mediterraneo, giunta alla sua XI Edizione e organizzata da Alfonso Bottone.
Esattamente nella Sala del Primaticcio di Palazzo Firenze, in quella data si incroceranno energie molteplici e sinergie culturali di grande qualità, per ribadire sicuramente, tra i molti contenuti che sono previsti, un gemellaggio consolidato: quello tra l’evento top della costiera e la kermesse piu’ importante dell’Occhio dell’Arte (il Photofestival, appunto).
…incostieraamalfitana.it Festa del Libro del Mediterraneo si snoderà lungo le più incantevoli e suggestive location della Costa d’Amalfi, ma anche tra le città Salerno e di Cava de’ Tirreni, fino al 28 Luglio. Il Photofestival Attraverso le pieghe del tempo, invece, è alla VII Edizione ed e’ appuntamento oramai itinerante a tappe italiane durante l’anno solare.
Tanti i contenuti e gli ospiti che saranno annunciati a Palazzo Firenze, il 22 maggio, a partire dalle ore 17.30.
Per quanto riguarda l’Occhio dell’Arte e Attraverso le pieghe del tempo, verrà  consegnato  nell’occasione il Premio “La Leonessa” 2017 ad Anita Garibaldi, discendente di Giuseppe ed Anita Garibaldi in linea diretta, dal nonno Ricciotti Garibaldi e dal padre Ezio Garibaldi.
Brevemente presentata dal Prof. Umberto Maria Milizia (Vicepresidente Artecom-onlus) , Anita Garibaldi riceverà il prestigioso riconoscimento direttamente dalle mani dell’artista marchigiano che lo ha ideato, Albino Ripani in arte ARi, con la seguente motivazione: “Per la passione, la forza, la tenacia ed il costante impegno culturale che hanno contraddistinto la sua vita all’interno della storia del nostro Paese”.
L’organizzazione e la premiazione “LA LEONESSA” , riconoscimento che per questa edizione ha il patrocinio della Fondazione Garibaldi e delle Mille Donne d’Italia, sono a cura esclusiva dell’Occhio dell’Arte, che ha istituito il premio 4 anni fa.
Unitamente a questo momento culturale prestigioso , durante la conferenza stampa di ..incostieraamalfitana.it e dei suoi numerosissimi contenuti, l’Occhio dell’Arte si inserirà presentando brevemente i propri elementi che porterà in Campania, all’interno della cornice di Alfonso Bottone ed in virtu’ della intesa culturale che unisce queste due manifestazioni: una collettiva di artisti vari curata dal critico d’arte e storica dell’Arte Loredana Finicelli, che si inaugurerà ad Amalfi il 28 maggio presso la Sala don Andrea Colavolpe, visitabile fino al 6 giugno; una personale del pittore Gino Di Prospero che si inaugurerà nel medesimo luogo dal giorno 8 fino al 17 giugno; tre Autori letterari che verranno intervistati in costiera direttamente da Alfonso Bottone il 16 giugno presso “Il Giardino Segreto dell’Anima” a Campinola di Tramonti, sulle alture dell’immediato entroterra della Costa Amalfitana, a 7 chilometri dal mare e da Ravello, a 450 metri d’altitudine, dove si trova questo giardino botanico sperimentale che la famiglia Telese-De Marco ha creato per dare nuova vita al lascito ereditario e preservarne la memoria.
Si tratta di Simonetta Bumbi ed il suo “iostoconletartarughe” (Emigli Editore); Silvana Lazzarino, con la sua raccolta poetica “Oltre le immagini tra visione ed emozione” (Casa editrice Pagine srl); Ugo De Angelis e la sua opera “In quella foto c’è Maria” (Nane Edizioni).

L’ingresso è libero.

Lisa Bernardini

 





Top

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi