Comieco incontra gli studenti di Roma - L'Eco Del Litorale | Notizie online








Comunicati Stampa

Comieco incontra gli studenti di Roma

Approda all’Università degli Studi La Sapienza di Roma l’ultima tappa di #NonCiFermaNessuno, il tour motivazionale per gli universitari ideato da Luca Abete, che quest’anno si arricchisce di messaggi green grazie al contributo di Comieco (Consorzio Nazionale Recupero e Riciclo di Imballaggi a base cellulosica).

Comieco investe nei giovani, perché sono loro con le loro scelte e azioni ad essere il motore di cambiamenti virtuosi.
Secondo una ricerca Astra commissionata da Comieco:
– 8 ragazzi su 10 sono preoccupati per l’ambiente, confermando che i giovani sono una generazione eco-friendly
– l’80% dei ragazzi elegge la raccolta differenziata al primo posto tra le attività svolte per uno stile di vita sostenibile.

Un paese che non investe nei giovani è un paese senza futuro, perché sono le nuove generazioni con le loro scelte, i loro comportamenti e le loro conoscenze a poter intervenire concretamente sul mondo che verrà.

Comieco è partner di #NonCiFermaNessuno, il tour motivazionale ideato da Luca Abete, inviato di Striscia la Notizia, che si conclude all’università degli Studi La Sapienza di Roma e che ha toccato le principali università italiane.

#NonCiFermaNessuno significa credere nelle proprie possibilità, andare oltre le difficoltà e superare gli ostacoli. Un
messaggio chiaro che Comieco vuole rivolgere ai ragazzi che attraverso le loro scelte e azioni possono davvero essere motore di cambiamenti virtuosi. Il rispetto per l’ambiente, il senso civico, la consapevolezza dell’importanza dell’impegno del singolo per il bene della collettività riconducono tutti ad un cambio culturale e di stile di vita che solo credendoci, e perseverando nel tempo, è possibile.

Come conferma una ricerca Astra commissionata dal Consorzio, i giovani sono una generazione eco-friendly, preoccupata per l’ambiente (81%) e consapevole dell’importanza dell’impegno personale a favore della causa. Nelle loro mani il potere del cambiamento e la speranza di lasciare un mondo migliore a chi verrà: risultati ottenibili solo avendo cura del territorio in cui viviamo. Così, anche il semplice gesto del singolo come la raccolta differenziata può fare la differenza e produrre grandi risultati per la collettività; gli stessi ragazzi la eleggono al primo posto tra le attività svolte per uno stile di vita sostenibile (80,4%) e che, in particolare per la carta e il cartone, è entrata pienamente nella quotidianità degli italiani.

“Nel 1985, anno di costituzione di Comieco, la raccolta differenziata di carta e cartone era praticamente inesistente. Abbiamo voluto scommettere sugli italiani e porre le basi per una vera e propria “rivoluzione verde”. E i risultati ci hanno dato ragione – commenta Carlo Montalbetti, direttore generale di Comieco – grazie all’impegno di tutti, infatti, la raccolta di carta e cartone, in 30 anni, è passata da trecentomila kg a oltre tre milioni di tonnellate l’anno. A Roma, in particolare, nell’ultimo anno si è registrato un incremento della raccolta di carta e cartone ed è diminuita la raccolta indifferenziata. Resta ancora tanto da fare per intercettare ulteriori quantitativi di carta e cartone e migliorare la qualità dei rifiuti in cellulosa recuperati nella città di Roma. Comieco ha recentemente sottoscritto con AMA uno specifico accordo con l’obiettivo di incrementare la raccolta su tutto il territorio della Capitale di almeno 28.000 tonnellate e portare la qualità della raccolta in prima fascia”.

Segnali importanti di fronte ai quali però non ci si può fermare e che devono trasformarsi, per i giovani, in uno stimolo a fare di più ed a impegnarsi personalmente nella riduzione degli impatti ambientali.

Ma quanto i ragazzi italiani sanno della raccolta differenziata e dei suoi benefici? Comieco li mette alla prova con l’iniziativa #LESOTUTTE. Ancora per qualche giorno, fino al 12 maggio 2017, i ragazzi avranno la possibilità di partecipare al contest interagendo con un post, una foto o un video che mostri quanto sanno delle regole e dei vantaggi del ciclo del riciclo di carta e cartone. Ai 10 post migliori che avranno raggiunto il maggior numero di interazioni, Comieco regalerà altrettanti buoni acquisto Feltrinelli del valore di € 40,00. Un’ottima occasione per incoraggiare la diffusione di buone pratiche legate al rispetto dell’ambiente e della raccolta differenziata come strumento per evitare lo spreco di risorse preziose.

“#NonCiFermaNessuno è partito nel 2014 come un progetto sperimentale e si conferma oggi un punto di riferimento nel calendario di tantissimi studenti che aspettano con ansia questo evento. – spiega Luca Abete ideatore dell’evento – Oltre al messaggio motivazionale che trascina con sé, #NonCiFermaNessuno è diventato un aggregatore di buone pratiche e siamo felicissimi di ripartire con questa avventura in giro per l’Italia facendo nostri anche i messaggi di Comieco sulla cultura del riciclo di carta e cartone. Speriamo di dare un contributo importante a tanti ragazzi sia dal punto di vista professionale che umano, ma anche per migliorare sensibilmente l’ambiente!”

Alcuni numeri di questa terza edizione:
– 10 tappe universitarie
– più di 5 mila studenti coinvolti
– più di 200 ore di incontri in aula con Luca Abete
– oltre 6 mila interazioni sul social network
– oltre 400 contenuti multimediali realizzati





Top