Regione Lazio

Grazie per l’aiuto nella diffusione

Grazie per l’aiuto nella diffusione del ricordo dell’indimenticabile BUD SPENCER, nel giorno del primo compleanno dopo la sua scomparsa.
Lisa Bernardini
Ufficio Stampa M.T. Barboni e F. Micalizzi

Bud lo immagino insieme a mio padre
(Napoli, 31 ottobre 1929 – Roma, 27 giugno 2016)
– Un giorno senza in sorriso è un giorno perso, disse Charlie Chaplin. Io posso garantire di non aver mai perso un giorno in compagnia di Bud. Confesso che il giorno in cui Bud se n’è andato non ho potuto fare a meno di pensarlo di nuovo insieme a mio padre. In una dimensione piena di luce e di musica, nella quale il bambino interiore non smette mai di essere ascoltato e in cui si mangia di gusto senza ingrassare.

Per sempre BUD!
(Napoli, 31 ottobre 1929 – Roma, 27 giugno 2016)
– La simpatia, il senso dell’umorismo, la capacità di far divertire che aveva Bud restano per sempre nella mente di tutti quelli che lo hanno visto al cinema o lo hanno conosciuto personalmente. Io, in più, a lui e a Terence Hill devo il successo Della mia musica per “Lo chiamavano Trinità” film indimenticabile.
Ciao Bud ma è vero che anche gli angeli mangiano fagioli ?
Franco Micalizzi
Nella foto (dall’archivio privato di Franco Micalizzi)
Franco Micalizzi e Bud Spencer

Articoli correlati

Back to top button
Notizie anzio, nettuno
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: