A.S. Roma, morto il campione giallorosso Alcides Ghiggia - L'Eco Del Litorale | Notizie online


Sport

A.S. Roma, morto il campione giallorosso Alcides Ghiggia

L’ex attaccante della Roma, Alcides Ghiggia, si è spento ieri notte all’età di 88 anni per una crisi cardiaca. E’ deceduto a Las Piedras, non lontano dalla capitale Montevideo, dove viveva e gestiva un supermercato. Autore del secondo gol dell’Uruguay nella finale di Coppa del Mondo del 1950, vinta 2-1 contro il Brasile, era ricoverato da mercoledì in una clinica della capitale uruguayana. Era il più vecchio campione del mondo ancora vivente.  Ricordato per aver realizzato il secondo gol uruguaiano nella finale contro il Brasile nel Mondiale del 1950, impresa che consegnò la Coppa all’Uruguay e diede vita al fantasma del  “Maracanazo”. Giocò con Roma dal 1953 al 1961 e vestì anche la maglia della nazionale azzurra (dal 1957 al 1959). Il club giallorosso lo ricorda su twitter con un breve messaggio “La Roma si stringe attorno alla famiglia”, ricordando anche che Ghiggia è stato eletto nella Hall of Fame dell’AS Roma Classe 2014.

Massimiliano Gobbi



Top

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi