Francesco Casolari, premiato “Sportivo dell’Anno” da Delegato allo Sport Millaci - L'Eco Del Litorale | Notizie online








Sport

Francesco Casolari, premiato “Sportivo dell’Anno” da Delegato allo Sport Millaci

Premiato ad Anzio il campione anziate di baseball e di body building, Francesco Casolari. La premiazione è avvenuta il 15 giugno a Villa Sarsina da parte del Sindaco di Anzio, Luciano Bruschini e dal Consigliere Comunale Delegato allo Sport, Massimiliano Millaci. Casolari è stato premiato come “Sportivo dell’Anno” per i suoi successi in ben due discipline. Nel baseball è stato infatti due volte Campione d’Europa, due volte Campione d’Italia, miglior giocatore dal 1995 al 2001, disputando inoltre tre Olimpiadi. Nella sua lunga carriera, numeri davvero impressionanti: ben 100 presenze con la Nazionale maggiore e 1.000 partite in serie A con 1.100 valide e 155 fuoricampo. Casolari però è divenuto famoso anche nel body building con due titoli di Campione Mondiale nel 2011 e nel 2014. “Onore a Francesco Casolari per i traguardi raggiungi e per quelli che raggiungerà”. Così si è espresso il Sindaco di Anzio, Luciano Bruschini, il quale ha proseguito, ringraziando “anche tutti questi ragazzi che, con la pratica sportiva, stanno imparando a rispettare le regole, cosa che in Italia non è più di moda. Fare sport è sacrificio anche per i genitori, ma credo sia fondamentale per la crescita dei ragazzi”. Millaci ha quindi ricordato che ogni anno Anzio sta premiando un cittadino, che abbia elevato il nome di Anzio in campo sportivo. Lo scorso anno, infatti, era stato premiato l’allenatore Stefano Colantuono, grande allenatore per diverse stagioni con l’Atalanta e nuovo mister dell’Udinese. Il Delegato allo Sport, parlando di Casolari, ha dichiarato che “i suoi risultati parlano per lui. Nel baseball e nel body building ha raggiunto degli obiettivi incredibili. E’ una personalità da ammirare, capace di partecipare a tre Olimpiadi nel baseball. La Città di Anzio gli doveva questo riconoscimento per i suoi risultati e la sua professionalità”. Il Consigliere ha inoltre ricordato positivamente tutto lo sport della Città Neroniana: “Devo ringraziare tutti gli atleti della Città che davvero ogni giorno portano il nome di Anzio in alto e sempre più lontano. Quest’anno è stato premiato Francesco Casolari, ma ogni anno non è facile scegliere grazie le molte eccellenze sportive. Da settembre vorrei incontrare tutte le società atletiche, una ad una, e avere con loro un rapporto più compatto, in modo che loro possano aiutarci ad aiutarle nel crescere”. Presenti alla Cerimonia, anche i rappresentanti della squadra giovanile dei Dolphins Anzio, presieduta da Umberto Pineschi, padre del compianto Stefano.

Filippo Flamini

Top

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi